x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
Editoriale

Un nuovo numero per ricevere le notizie di Vivere Senigallia in tempo reale

1' di lettura
1362

di Michele Pinto
vivere.me/michelepinto


Ascoltare le notizie di Vivere Senigallia lette da Giulia Mancinelli la mattina facendo colazione è un'abitudine per molti senigalliesi. Così come lo è essere accompagnati per il resto della giornata dalle notizie di ultim'ora.

In 5.000 ricevono le nostre notizie e il radiogiornale su Telegram; in 12.000 le ricevono su Whatsapp. Questo almeno fino a pochi giorni fa quando Meta, senza fornire spiegazioni, ha bloccato due dei quattro numeri da cui inviamo le nostre notizie.

Se anche tu non ricevi più le nostre notizie, o se non le hai mai ricevute, ti consigliamo di iscriverti al nostro canale Telegam @VivereSenigallia. Se preferisci ricevere proprio tutte le notizie che pubblichiamo invece iscriviti al canale @VivereSenigallia2.
Su Telegram le notizie arrivano qualche minuto prima, non c'è il rischio che il servizio venga interrotto senza motivo, magari durante una situazione di emergenza, ed è anche possibile commentare.

Se invece preferisci rimanere fedele a Whatsapp la redazione ha attivato per te un nuovo numero di telefono: +39 3760319242. Salva il numero sulla tua rubrica e manda un messaggio whatsapp con scritto "notizie on". Inviando il messaggio si accettano implicitamente le condizioni presenti qui: vivere.me/privacyWA.

In qualunque modo deciderai di seguire Vivere Senigallia ci impegneremo per informarti nella maniera più completa.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal, Viber e Messenger di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clicca qui. Per Messenger clicca qui.


Questo è un editoriale pubblicato il 14-03-2023 alle 10:59 sul giornale del 15 marzo 2023 - 1362 letture






qrcode