x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Basket: MyCicero Senigallia - Orvieto 78-34

2' di lettura
126
da Basket 2000

La MyCicero Basket 2000 guarda oltre i surreali accadimenti di Perugia e riparte di slancio stendendo Orvieto nel match valevole per la terza giornata della fase ad orologio del campionato di Serie B femminile.

La gara dura di fatto un quarto, ossia quello che impiegano le ragazze di coach David Luconi per firmare un parziale mortifero di 25-8 frutto anche di 4 triple. Nei successivi 30 minuti lo staff tecnico senigalliese ruota tutte le atlete a propria disposizione proseguendo la marcia spedita verso un successo ampio e davvero convincente.

Ottimo il livello di gioco mostrato dalla MyCicero che difende forte e trova soluzioni in velocità; il tutto frutto del grande lavoro fatto in allenamento da tutta la squadra senigalliese che dimostra di non aver alcuna intenzione intenzione di voler mollare la presa e di volersi giocare, nei playoff, le proprie chance accendere agli spareggi nazionali.

Il finale decreta il 78-34 per le senigalliesi che si giovano anche dell'ottima prova di un'atleta in netta crescita come la Bernardi autrice di 16 punti frutto di un 100% nei tiri da sotto e dei 2 canestri realizzati dalla lunga distanza.

Sono 4 le squadre (Senigallia, Civitanova, Perugia e Campobasso) racchiuse in classifica con 2 punti di distanza tra loro; il tutto a dimostrazione di un torneo che sarà equilibrato fino all'ultima giornata della fase ad orologio.

La MyCicero sarà nuovamente di scena sabato 18 marzo sul parquet amico del "PalaPanzini" contro il Porto San Giorgio nel match in programma alle ore 21.

MYCICERO BASKET 2000 SENIGALLIA 78

CESTISTICA ORVIETO 34

MYCICERO BASKET 2000 SENIGALLIA: Cattalani, Bernardi 16, Paccapelo 11, D'Amico 2, Formica 11, Cecchini 4, Duran 3, Borghetti 4, D'Avanzo 15, Angeletti 6, Nobili 6. All. Luconi.

ORVIETO: Grilli 18, Coppolino 5, D'Arata, Speziali, Gulino, Firrito, Borissova 7, Basili 4, Sarachino. All. Pescina.

PARZIALI: 25-8; 43-13; 59-23.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2023 alle 14:58 sul giornale del 13 marzo 2023 - 126 letture






qrcode