x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Ubriaco prende a calci la porta di una pizzeria e aggredisce i poliziotti: denunciato un 30enne

2' di lettura
3200

di Giulia Mancinelli
senigallia@vivere.it


Qualche giorno fa, gli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia sono intervenuti, su richiesta del titolare, presso una pizzeria nella zona del Vivere Verde dove era stato segnalato un giovane che, colpendola, aveva danneggiato la porta d’ingresso del locale.

I dipendenti dell’attività hanno dichiarato che, poco prima, un ragazzo si era presentato all’interno della pizzeria e senza motivo aveva cominciato a colpire con forza la porta d’ingresso, danneggiandola, per poi allontanarsi. Mentre i poliziotti verificavano quanto fosse accaduto, l’autore del gesto è tornato nel locale ed è stato identificato risultando essere un 30enne di Senigallia.

Sulle prime il giovane si è mostrato collaborativo ma dopo poco ha messo in atto comportamenti aggressivi che alternava a momenti di tranquillità, verosimilmente legati ad uno stato di alterazione psico-fisica dovuto all’abuso di sostanze alcoliche. Poco dopo il 30enne, nonostante la presenza di diverse persone, ha mantenuto un atteggiamento altalenante e ad un certo punto, improvvisamente, ha cercato di allontanarsi. I poliziotti hanno cercato di bloccarlo ma il giovane si divincolava con particolare violenza. Alla fine, non senza difficoltà, è stato fermato dagli agenti.

A quel punto, considerato il prolungato comportamento violento è intervenuto in ausilio un equipaggio dei Carabinieri ed è stato richiesto l’intervento del personale del 118. Accompagnato in ospedale, il giovane ha continuato ad agitarsi, tentando più volte di bloccare l’operato del personale sanitario e cercando di allontanarsi. Situazione questa che si è protratta per diverso tempo creando diversi problemi ai sanitari e richiedendo ripetuti interventi degli agenti lì presenti sia per contenere l’uomo ma anche per garantire la sicurezza del personale medico.

A seguito dell’intervento sanitario si è accertato lo stato di ebbrezza alcolica piuttosto grave. L’uomo dunque, oltre ad essere sanzionato amministrativamente per l’ubriachezza, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e per le lesione procurate ad uno degli agenti intervenuti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal, Viber e Messenger di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clicca qui. Per Messenger clicca qui.


Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2023 alle 17:09 sul giornale del 11 marzo 2023 - 3200 letture






qrcode