statistiche accessi

x

Marzocca e Senigallia: doppio appuntamento con l’Associazione di Storia Contemporanea

2' di lettura Senigallia 24/01/2023 - Dopo l’anteprima nazionale svoltasi nella capitale, l’Associazione di Storia Contemporanea torna a proporre una serie di appuntamenti in presenza a livello regionale e territoriale. Per la nostra comunità il primo appuntamento è alla Biblioteca “L. Orciari” di Marzocca (Via del Campo Sportivo), venerdì 27 gennaio, alle ore 21.15, con la presentazione del libro di Marco Severini, “Alda Da Rios la fondatrice del Soroptimist Italia” (Ed. Aras, 2022, Collana “Le crinoline”), in allegato la copertina: dialoga con l’autore la prof.ssa e socia Tiziana Casavecchia.

La storia di Alda Da Rios non era stata mai raccontata: una donna tenace e volitiva, che seppe affrontare le incognite e i problemi di un frangente delicato (la vedovanza, la Grande guerra, il trasferimento a Milano con i figli, etc.) e a dare origine in Italia all’associazione femminile oggi più diffusa nel mondo, il Soroptimist, fondata nel 1921 negli Stati Uniti da una professoressa di educazione fisica; Alda, di natali veneti, conobbe in Francia nel 1927 la chirurga plastica Suzanne Noël, fondatrice del primo club francese, e rimase affascinata dall’idea che le donne, ancora emarginate dal contesto sociale, potessero ritrovarsi e animare un ente tutto femminile in nome di valori universali come l’amicizia, il dialogo e la tutela dei diritti umani. Una vicenda estremamente interessante, ricostruita con materiali archivistici di prima mano, dispersi in diversi archivi tra Italia e Svizzera, che ha suscitato grande interesse la scorsa settimana a Roma, presso il Soroptimist International Club, riunitosi appositamente presso la Casa dell’Aviatore.

Dopo la presentazione marzocchina, l’autore andrà a presentare l’opera, che costituisce un innovativo contributo alla storia delle italiane, in Piemonte, Lombardia e Veneto. Sabato 28 gennaio, invece, l’Associazione presenta ufficialmente il suo nuovo marchio editoriale, 1797 edizioni, presso la Libreria Iobook (via Cavour 32) di Senigallia, alle ore 19.00: sarà la direttrice scientifica, prof.ssa Lidia Pupilli, a illustrare i contenuti della nuova realtà e a dialogare con Marco Severini, autore della prima monografia del catalogo, “Vivere la Repubblica romana del 1849” (1797 edizioni, 2023, pp. 220). Sono trent’anni che il prof. Severini studia, sotto diverse angolazioni e utilizzando fonti via via nuove, l’evento che è stato definito “la pagina più brillante” del nostro Risorgimento nonché quella “più gravida di conseguenze e di promesse per l’avvenire”: non a caso il primo, lungo capitolo di questa ricerca s’intitola “Vivere la differenza”, poiché la Repubblica del 1849 segnò una serie di cruciali differenze, nel viatico della storia nazionale, sia rispetto al passato autocratico sia rispetto a un futuro denso di incognite, ma chiaramente delineato da Giuseppe Mazzini, autentico protagonista di quella che fu la sua prima e ultima esperienza di governo.


da Associazione di Storia Contemporanea
Senigallia







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2023 alle 11:21 sul giornale del 25 gennaio 2023 - 108 letture

In questo articolo si parla di cultura, storia, senigallia, storia contemporanea, associazione di storia contemporanea, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOMy





qrcode