x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Venerdì 25° presidio per la pace subito

1' di lettura
200

da RETE PER LA PACE SUBITO - SENIGALLIA


bandiera della pace

È ancora tutto lì il rischio di precipitare nella terza guerra mondiale. Il macigno resta appeso sopra tutti noi, anche se l’informazione ne parla sempre meno. E il risultato è che si va avanti come se non ci fosse, come se la nostra normalità non venga scalfita ma solo intaccata da bollette e inflazione.

Però non è proprio il caso di fare come gli struzzi perché …

Da un lato, la Russia intende riproporsi ed espandersi come potenza imperiale. In Ucraina i suoi ripetuti bombardamenti missilistici contro obiettivi civili rendono durissima la vita alla popolazione nel gelo invernale. Tutto ciò rivela quanto sia vana l’aspettativa che l’arsenale militare russo risulti assottigliato, tanto da mettere in difficoltà le mire di Putin in tempi ravvicinati.

L’Occidente, Stati Uniti in testa, risponde col riarmo e col sostegno all’industria bellica, mai prima d’ora così fiorente. Si punta infatti sul logoramento nel lungo periodo della potenza bellica ed economica del gigante russo, con l’intento di sostituirsi ad esso nelle aree del mondo da questo controllate.

Ancora armi contro armi. Due strategie contrapposte continuano a misurarsi dopo dieci mesi di distruzioni e di immani e inutili tragedie. Armi che non hanno offerto e non offriranno alcuna via d’uscita, anzi la paralizzano, vista la potenza dei contendenti in campo.

EPPURE COL NEGOZIATO LA PACE SUBITO È POSSIBILE

PAROLE E MUSICA CONTRO LA GUERRA

CON ROBERTO GIOIA, FLAUTISTA

1. PER L’IMMEDIATO CESSATE IL FUOCO IN UCRAINA

2. CONTRO L’INVIO DI ARMI E CONTRO L’AUMENTO DELLE SPESE MILITARI

3. PER UN’AZIONE DIPLOMATICA CONCRETA DEL GOVERNO ITALIANO AL FINE DI PROMUOVERE NEGOZIATI DI PACE

4. PER L’ACCOGLIENZA E L’ASSISTENZA A TUTTI I PROFUGHI



bandiera della pace

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2022 alle 09:19 sul giornale del 23 dicembre 2022 - 200 letture






qrcode