x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Che cos'è la posta elettronica certificata e a cosa serve

3' di lettura
114

di Redazione


La posta elettronica certificata, o PEC, è un servizio che permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica protetti da crittografia a chiave pubblica. Il suo utilizzo è molto diffuso in ambito aziendale e su letterasenzabusta.com, provider tra i più noti per questo genere di servizio, è ormai accessibile anche ai privati cittadini senza costi fissi. 

Nelle prossime righe andremo a vedere quali sono i vantaggi offerti dalla Posta Elettronica Certificata e per quale motivo è utile crearsi un proprio account, sia a livello aziendale, che per una persona fisica privata.

A che cosa serve e quando usare la Posta elettronica Certificata

La PEC è un servizio molto utile e innovativo che riesce a conferire un valore legale ad una mail. Durante un contenzioso, infatti è possibile impugnare una PEC per riuscire a dimostrare l’opponibilità in caso di contenzioso. Molto simile alla classica raccomandata cartacea, ma con ulteriori vantaggi. Per le imprese la PEC è diventata un servizio obbligatorio che deve essere attivo. In caso contrario verrà applicata una sanzione pecuniaria e l’obbligo di aprire una casella di Posta Elettronica Certificata. Usufruire di questo servizio è molto vantaggioso per chiunque, sia per le aziende, che per i liberi professionisti e anche per i cittadini privati. La PEC permette infatti di avere una maggiore sicurezza e velocità di invio ad un prezzo molto basso e vantaggioso. In Italia, la PEC è obbligatoria già da diversi anni per le imprese, e con gli anni, sono state messe in atto diverse procedure per riuscire a rendere questo servizio più utilizzato in tutta l’Unione Europea. Oltre alla tipologia di invio, la PEC, presenta numerosi vantaggi e differenze rispetto alla raccomandata classica. Per prima cosa avrai una maggiore garanzia e tutela legale, sarà presente una tutela legale e ogni singolo movimento verrà tracciato e certificato. Avrai la possibilità di tenere sempre sotto controllo il tracciamento della data e la certificazione di tutti i contenuti, sia scritti nella mail che allegati.

Come agisce la PEC

Per quanto riguarda il funzionamento della PEC può sembrare molto complicato, ma non lo è affatto. Il principio base è lo stesso di una casella e-mail normale. Per poter usufruire di questo servizio, infatti non avrai bisogno di strumenti strani, ti basterà il tuo pc o il tuo smartphone e una connessione internet. È possibile anche riuscire ad unire la propria PEC nella stessa casella elettronica della mail, così da ricevere tutte le informazioni in un unico portale. Questa funzione è molto utile soprattutto per le aziende che ricevono tante comunicazioni ogni giorno. La parte leggermente più complicata è quella relativa alla certificazione delle comunicazioni, ma non ti preoccupare è tutta automatica e viene realizzata grazie alla sola comunicazione tra il server del mittente e quello del destinatario. Durante il processo di certificazione, il sistema controlla anche eventuali errori legati all’invio o alla consegna della mail e verifica se sono presenti dei malware indesiderati. Nel caso in cui sorgono queste problematiche verrà inviata subito una notifica.

È quindi fondamentale assicurarsi che il sistema di PEC scelto sia in grado di svolgere tutte le funzioni appena viste insieme e riesca quindi a:

  • Controllare il corretto invio della mail da parte del mittente
  • Controllare la corretta ricezione della mail da parte del destinatario
  • Tenere sempre certificate data e ora dell’invio della mail

Questi fattori sono fondamentali in quanto il valore legale della Posta Elettronica Certificata è dato dal sistema di certificazione del gestore scelto inizialmente. Concludiamo sottolineando come il valore legale della PEC sia valido solamente se sia la casella e-mail del mittente, sia quella del destinatario sono PEC.



Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2022 alle 14:05 sul giornale del 05 dicembre 2022 - 114 letture



qrcode