statistiche accessi

x

Alla Fenice per Ventimilarighesottoimari inGiallo una serata dedicata a Camilleri

3' di lettura Senigallia 29/11/2022 - In occasione dell’undicesima edizione di Ventimilarighesottoimari inGiallo, il festival dedicato al noir e al giallo civile, il 2 dicembre 2022alle ore 21.15, presso ilTeatro la Fenice di Senigallia, si terrà una serata dedicata al grande scrittore siciliano Andrea Camilleri, ad oltre tre anni dalla sua scomparsa.

L’evento, che idealmente concluderà l’edizione di quest’anno del festival, vedrà la partecipazione di Luca Crovi, Carlo Degli Esposti, Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini, Carlo Romeo e Antonio Sellerio. Ventimilarighesottoimari inGiallo, l’ormai storico appuntamento per gli appassionati del noir e del giallo civile organizzato dal Comune di Senigallia in collaborazione con la Fondazione Rosellini per la letteratura popolare, quest’anno si concluderà il 2 dicembre 2022 al Teatro la Fenice di Senigallia con una serata speciale: un omaggio al grande scrittore siciliano Andrea Camilleri ad oltre tre anni dalla scomparsa. L’evento è organizzato in collaborazione con il Fondo Andrea Camilleri, aperto recentemente a Roma, che conserva la documentazione prodotta dallo scrittore nel corso della sua lunga e multiforme attività di regista teatrale, radiofonico e televisivo, autore, sceneggiatore, intellettuale e figura pubblica di grande impegno civile. Nel corso della serata, alcuni suoi amici e uomini di cultura racconteranno i vari aspetti della personalità di Andrea Camilleri a cominciare dalle sue grandi passioni per la letteratura, il teatro e la televisione.

Lo scrittore, giornalista e conduttore radiofonico Luca Crovi presenterà in anteprima nel corso della serata il suo ultimo libro: copiare/reinventare. Andrea Camilleri falsario, dedicato agli aspetti dell’arte affabulatoria del narratore e drammaturgo siciliano. Dal pamphlet di Crovi emerge il ritratto di un Camilleri nobilmente falsario, di un autore cioè che ha spesso giocato sulla sua capacità di reiventare modelli di altri, facendoli diventare suoi, sul suo talento nell’attribuire a personaggi veri, scritti del tutto falsi imitando alla perfezione i loro stili. L’attore Mariano Rigillo parlerà invece del Camilleri regista teatrale. Allievo di Orazio Costa, negli anni Cinquanta presso l’Accademia d’Arte Drammatica, ha diretto in quegli anni opere teatrali con giovani attori dell’Accademia destinati a futuri successi come Mariano Rigillo, Ugo Pagliai, Enrico Maria Salerno, Roberto Herlitzka e molti altri. Mariano Rigillo e l'attrice Anna Teresa Rossini renderanno omaggio al grande scrittore scomparso leggendo durante la serata un brano di un racconto di Andrea Camilleri. Al produttore Carlo Degli Esposti, fondatore della Palomar, società di produzioni televisive e cinematografiche di maggior successo nel panorama nazionale ed internazionale, verrà affidato il compito di raccontare i segreti della fiction televisiva dedicata al Commissario Montalbano interpretata da Luca Zingaretti che dal 1999, anno della messa in onda del primo episodio il ladro di merendine, è diventata la più acclamata e fortunata serie della storia della televisione italiana.

Una fiction diffusa in oltre 60 paesi che continua ancora oggi a registrare ascolti record. In questa serata omaggio non poteva mancare Antonio Sellerio, erede della casa editrice fondata a Palermo nel 1969 da Elvira ed Enzo Sellerio che ha pubblicato tutti i libri di Andrea Camilleri. La serata Camilleri sarà condotta da Carlo Romeo, giornalista ed amico personale dell’autore al quale ha dedicato alcune interessanti interviste. Per informazioni ed approfondimenti www.ventimilarighesottoimari.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2022 alle 15:20 sul giornale del 30 novembre 2022 - 1994 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di senigallia, senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dFDP





qrcode