statistiche accessi

x

A San Rocco: “La tragedia della lanterna azzurra. Dialogo con i familiari su Giustizia, memoria collettiva e istituzioni”

3' di lettura Senigallia 29/11/2022 - Venerdì 2 dicembre 2022, a Senigallia, alle ore 17.30 presso l’Auditorium San Rocco in Piazza Garibaldi 1 si terrà l’incontro “La tragedia della lanterna azzurra. Dialogo con i familiari su Giustizia, memoria collettiva e istituzioni”.

Alla Lanterna azzurra, a Corinaldo, nella notte tra il 7 e l'8 dicembre 2018 hanno perso la vita nella calca 6 persone, Emma, Asia, Benedetta, Daniele, Mattia, Eleonora. Il 18 novembre 2022, presso il Tribunale di Ancona, si è tenuta la prima udienza che ha aperto il procedimento nei confronti di nove imputati: i membri della ex-commissione di vigilanza, due ingegneri, la società Magic Srl che gestiva il locale e uno dei soci, per stabilire le responsabilità circa la sicurezza nel locale.

È un momento importante, non solo per i familiari delle vittime ma anche per tutta la collettività. Adesso più che mai è fondamentale tenere viva una memoria condivisa di quello che è successo quattro anni fa, affinché tragedie come questa non si ripetano mai più; ma si fa urgente anche ragionare sul ruolo delle istituzioni, sui modi e i luoghi della Giustizia, su cosa si sarebbe potuto fare diversamente in questi quattro anni e cosa si potrebbe fare meglio in futuro.

Il convegno, promosso dall’associazione “Gli amici di Emma”, patrocinato dal Comune di Senigallia e voluto dai familiari, è stato pensato come un momento di dialogo e di riflessione sulla giustizia, la collettività, la memoria e il ruolo delle istituzioni a partire da alcune interviste su questi temi rilasciate dai familiari stessi nelle scorse settimane. A moderare l’incontro sarà Giulia Fabini, assegnista di ricerca in criminologia presso il Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Bologna e cugina di Emma Fabini, che dialogherà con due docenti, Rosalba Altopiedi (Università di Torino) e Susanna Vezzadini (Università di Bologna) a partire dalle sollecitazioni e gli spunti delle e dei familiari raccolti proprio grazie alle interviste. Ad aprire l’incontro sono previsti altri due interventi: il primo di Luca Pagliari, giornalista, che riporterà la cronaca di quello che è successo nella notte tra il 7 e l’8 dicembre di quattro anni fa, il secondo di Luca Pancotti, avvocato, il quale offrirà una breve panoramica sullo stato dei procedimenti giudiziari.

A seguire, si allegano brevi note biografiche delle relatrici e dei relatori:

Rosalba Altopiedi è ricercatrice di sociologia della devianza, del diritto e del mutamento sociale, si è occupata tra le altre cose di costruzione sociale della vittimizzazione nei casi di crimini di impresa e di reati ambientali.

Susanna Vezzadini è docente di Sociologia del diritto all'Università di Bologna, studia le dinamiche dei processi di vittimizzazione e di esclusione sociale, da molti anni si interessa di giustizia riparativa ed è mediatore penale.

Luca Pagliari, giornalista professionista, documentarista e scrittore, si occupa da anni di problematiche giovanili e temi etici. Ha collaborato per anni con Rai e altre emittenti nazionali ed è stato Direttore dei programmi di Rds. È autore di campagne nazionali di prevenzione che riguardano il Cyberbullismo, la sicurezza stradale e la tutela dell’ambiente.

Luca Pancotti, avvocato iscritto all’Ordine professionale di Ancona, vive e lavora a Senigallia. Ha ricoperto l’incarico di Magistrato Onorario presso la (allora) Pretura di Senigallia ed è stato per nove anni membro del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ancona, dove è stato responsabile del settore disciplinare e deontologico e Vice Presidente Vicario.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317900 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2022 alle 12:15 sul giornale del 30 novembre 2022 - 3064 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, auditorioum San Rocco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dFzE





qrcode