statistiche accessi

FdI: elezioni, un risultato straordinario che ha premiato il partito

4' di lettura Senigallia 26/09/2022 - “Fratelli d’Italia vince le elezioni politiche, si attesta inequivocabilmente come primo partito e si prepara, assieme al centrodestra, a governare l’Italia. A livello nazionale la coalizione composta da “FDI, Lega, Fi e Noi Moderati” raggiunge il 44,5% dei voti, sette punti in più rispetto al 37,5% del 2018, vincendo anche nella stragrande maggioranza dei collegi uninominali di Camera e Senato.”

Sono le prime parole di Davide Da Ros, Coordinatore comunale del partito, a commento dei risultati delle elezioni politiche che hanno visto Giorgia Meloni e FDI conquistare la scena politica nazionale, dopo una notte di emozioni, sorprese e numeri, che hanno annunciato “come il centrodestra – ha detto Da Ros - sia maggioranza nel Paese e come adesso FDI sia il partito più votato in Italia, in questa provincia e in Regione. A Senigallia, FDI raggiunge il 23,8% (media tra Camera e Senato), raddoppiando i consensi e attestandosi come secondo partito della città, dietro a un PD, con un 1,25% in più rispetto a FDI. Al di là dei voti dei singoli partiti, il governo locale della coalizione che sostiene Massimo Olivetti ne esce rafforzato”.

Gli fa eco Marcello Liverani, dirigente nazionale FDI, secondo il quale “le Marche hanno svoltato verso il centrodestra in modo ancor più netto rispetto alle regionali del 2020 e sorprendentemente rispetto alle politiche del 2018.” “FDI è il primo partito ovunque – ha aggiunto Liverani – e di questo non possiamo che ringraziare chi ha riposto fiducia in Giorgia Meloni e nel nostro progetto di governo”.

“Per quel che riguarda Senigallia, prima del 2018 – ha detto Liverani - Fratelli d’Italia non aveva partecipato ad alcuna competizione elettorale, ma dalle politiche del 2018 si è presentata con il proprio simbolo. Un percorso di sacrificio, di impegno quotidiano e di lavoro sul territorio, da parte di una squadra di donne e uomini volenterosi, che ha permesso a FDI di raggiungere oggi un risultato straordinario. Dalle politiche del 2018, in cui ci attestammo ad un 4,1%, pari a 1044 voti, siamo arrivati questa notte ad ottenere il 23,8% (media tra Camera e Senato), pari a 5054 voti. Una percentuale, che certifica come il partito a Senigallia sia la seconda forza politica dopo il PD, e come il partito di Giorgia Meloni si trovi, di poco, sotto la percentuale (26,18%) ottenuta a livello nazionale”.

“Dal 2018 al 2022, altri due appuntamenti elettorali – ha detto ancora Liverani – hanno segnato la crescita del partito e della fiducia da parte dei cittadini nei confronti della nostra leader e delle nostre proposte. Dopo il 4,1% alle politiche del 2018, siamo passati al 5,45%, pari a 1166 voti, delle europee del 2019 per poi arrivare alle comunali del 2020 ove il partito ha raggiunto l’11,5%, pari a 2651 voti. In poche parole, in poco più di quattro anni, Fratelli d’Italia a Senigallia è cresciuta costantemente, dimostrando di essere non solo forza di opposizione o di protesta, ma anche forza di governo e di proposta”.

Per il dirigente regionale e provinciale di FDI, Massimo Bello, "questo risultato, in termini di responsabilità e di impegno, mette tutti noi di fronte ad una grande responsabilità”. “Per noi – ha detto Bello - è senz’altro un ottimo risultato e abbiamo consapevolezza che ci aspetta un compito importante e di grande impegno per la comunità nazionale e per il Paese. Siamo convinti che questo straordinario risultato elettorale sia anche il presupposto fiduciario per potere fare bene e meglio. Non importa quali siano le forze politiche del centrodestra con più o meno voti, perché ciò che conta è avere una coalizione di governo coesa e pronta a governare l’Italia”.

“Anche in Regione e nella nostra città – ha concluso Bello - il centrodestra, dopo il risultato di questa notte, si è rafforzato. E una volta trascorsa la vittoria elettorale, ci dobbiamo ricordare che questo non è un punto d'arrivo, ma un punto di partenza. Questo è il tempo della responsabilità, quello in cui se si vuole fare parte della storia bisogna capire la responsabilità che si ha nei confronti di decine di milioni di persone. Fratelli d’Italia lavorerà, insieme agli alleati di governo, perché gli italiani tornino ad essere orgogliosi di essere italiani. Faremo le cose necessarie, poi quelle possibili e infine quelle che a volte possono sembrare impossibili.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2022 alle 19:44 sul giornale del 27 settembre 2022 - 1258 letture

In questo articolo si parla di attualità, fratelli d'italia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dr9d





logoEV
logoEV
logoEV