statistiche accessi

x

Quanto sono affidabili le recensioni online sui gestori di luce e gas?

3' di lettura Senigallia 07/10/2022 - La crisi energetica ha spinto molti consumatori a rivalutare la propria offerta e considerare la possibilità di cambiare gestore di luce e gas

Ma come districarsi nell’intricato mondo di operatori energetici?

Ormai se ne trovano diversi e la scelta di quale sia più indicato alle proprie esigenze potrebbe risultare più difficile rispetto alle aspettative. La soluzione però c’è ed è alla portata di tutti: basta scegliere in base alla convenienza delle tariffe, ai servizi offerti, in accordo alle proprie esigenze, e, per trovare ulteriori conferme se sia proprio la scelta giusta, leggere le valutazioni online fatte da altri clienti. Si possono, infatti, trovare in rete i pareri degli utenti, come ad esempio le recensioni online su Iren Luce e Gas, che valutano i pro e i contro del servizio.

L’affidabilità delle recensioni online

Certo, le recensioni online non possono essere l’unico fattore determinante nella scelta finale, ma contribuisce nella decisione. Naturalmente infatti si dovrà tener conto che ognuno ha differenti esigenze e circostanze, ognuno vive in posti diversi e potrebbe avere problematiche tecniche non presenti in altri casi: in pratica, le recensioni sono da valutare attentamente e caso per caso, comprendendo bene i vantaggi descritti ma anche le criticità che emergono e soprattutto, come il gestore risponde a queste.

Oltre tutto questo, se da una parte le recensioni possono avere un certo peso, dall’altra si andranno anche a valutare altri fattori, come l’autorevolezza di un brand sul mercato, l’efficienza del servizio offerto e del servizio post vendita e assistenza e sicuramente quanto siano convenienti le tariffe proposte. Quello che si deve fare, insomma, non è altro che mettere a confronto i brand per stilare una lista di pro e contro di ciascuno che permetta alla fine di fare la scelta.

Come difendersi dagli aumenti in bolletta

Non bisogna però dimenticare che sono già in atto aumenti in bolletta e probabilmente ci saranno ulteriori rincari in un futuro molto prossimo. Cosa fare allora per “difendersi” da tutto questo? Innanzitutto diventa essenziale fare un’ottima scelta di gestore di luce e gas considerando anche le proprie abitudini, la propria attività. Facciamo un esempio per chiarire meglio il concetto: un ristoratore ha sicuramente dei costi maggiori rispetto a un pensionato perché il primo deve gestire un’attività dove luce e gas sono essenziali per offrire alla clientela il giusto grado di illuminazione e pietanze cotte a puntino, mentre l’altro trascorre la giornata perlopiù a casa dove, seppur possa accendere la luce o usare i fornelli per prepararsi pranzo e cena, riceverà una bolletta molto più bassa. Così sarà anche per una famiglia numerosa e una composta solo da due persone. Insomma, lo stile di vita può contribuire a fare la differenza sul costo totale dei servizi da pagare. Chi ha un esercizio commerciale, un grande ufficio da gestire o anche una famiglia numerosa avrà per cause di forza maggiore dei costi da saldare più alti rispetto ad altro. Ecco, quindi, che scegliere un operatore di luce e gas affidabile e con tariffe convenienti può essere un primo passo per superare questo momento di difficoltà senza dover rinunciare a portare avanti la propria attività o fare eccessivi sacrifici.






Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2022 alle 13:11 sul giornale del 25 settembre 2022 - 24 letture

In questo articolo si parla di redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/duwx


qrcode