statistiche accessi

Sì alla solidarietà per l'alluvione ma donazioni solo ad enti sicuri. A Senigallia c'è la Caritas

1' di lettura Senigallia 18/09/2022 - Come sempre la solidarietà è la prima molla che scatta nei momenti di emergenza e in tantissimi si stanno facendo avanti in queste ore drammatiche per cercare di aiutare chi è stato colpito dall'alluvione. Purtroppo però c'è anche chi strumentalizza le tragedie. Occhio allora a non farsi raggirare.

La prima regola che in queste ore anche le istituzioni raccomandano è quella di aderire alle donazioni che vengono messe in campo solo da enti o associazioni “certificati”. E' sconsigliatissimo aderire a raccolte di beni materiali e soprattutto di denaro messe in campo da soggetti privati o più o meno estemporanei. Questo perchè non si ha la garanzia di dove e come arriveranno le raccolte e, peggio ancora, in alcuni casi (soprattutto per i crowfunding) addirittura i soldi portrebbero finire nelle mani sbagliate.

In questo momento nel nostro territorio la raccolta fondi “certificata” è quella che fa capo alla Caritas di Senigallia. E' possibile fare donazioni a questo link https://www.ridiamodignita.it/dona/aiuti-alluvione
Grazie alle condizioni meteo favorevoli abbiamo iniziato la distribuzione di materiali e i tanti volontari che hanno dato disponibilità stanno raggiungendo le zone più colpite per dare il loro aiuto a spalare il fango.

La raccolta presso il Seminario in via Cellini a Senigallia è ancora attiva e servono soprattutto:
- INTIMO NUOVO PER ADULTI E BAMBINI
- MATERIALE PULIZIA (stracci, spugne grandi, secchi, guanti, palette, scope, scopettoni e tiraacqua con bastoni)
- PRODOTTI PER IGIENE PERSONALE
-PALE E CARRIOLE
Servono anche le IDROPULITRICI!
Vi ricordiamo che per comunicare la disponibilità a dare il proprio aiuto, o per segnalazioni di situazioni di bisogno i contatti sono emergenzaalluvione@caritassenigallia.it oppure 353 420 54 66

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317900 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.







Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2022 alle 11:39 sul giornale del 19 settembre 2022 - 1609 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqtK





logoEV
logoEV
logoEV