statistiche accessi

Tragedia alluvione a Senigallia e nell'hinterland: nove morti e quattro dispersi. Si cerca un bambino

1' di lettura Senigallia 16/09/2022 - L'esondazione del Misa ha raggiunto il suo picco massimo intorno all'1.30 di notte. Il fango e i detriti hanno invaso mezza città. Ancora una volta hanno travolto ogni cosa. Ore prima però i fiume esondati hanno travolto auto, allagato case e scantinati in tutto l'entroterra. E purtroppo il bilancio delle vittime sale a 9, 4 i dispersi.

La Protezione Civile regionale ha registrato le vittime tra cui 4 a Ostra, 1 a Barbara e 1 a Trecastelli e uno a Senigallia.

Una delle vittime è stata rinvenuta all'alba, si tratta del corpo senza vita di un uomo trovato a Bettolelle all'interno della sua auto, travolta dal fango. Purtroppo al momento ci sono anche tre dispersi e tra questi un bambino di Castelleone che la furia dell'acqua ha strappato dalle braccia della mamma che invece è stata tratta in salvo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317900 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2022 alle 14:07 sul giornale del 17 settembre 2022 - 2691 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dp61





logoEV