La luce dell'oro in Pinacoteca a Senigallia, appuntamento venerdì

2' di lettura Senigallia 17/08/2022 - Conoscere per apprezzare, sapere per capire. E’ con questo spirito che la Pinacoteca diocesana di Senigallia proseguendo col “Viaggio nella bellezza” organizza l’evento dal titolo La Luce dell’oro: l’antica tecnica della doratura su manufatti lignei in programma venerdì 19 agosto 2022 alle ore 21,30.

Scopo dell’iniziativa è quello di far conoscere dal vivo l’antica tecnica artistica della doratura, tuttora validissima e bellissima, attraverso l’installazione di un laboratorio all’interno della Pinacoteca. L’evento e il laboratorio saranno tenuti dal prof. Andrea Ippoliti che mostrerà dal vivo le varie fasi di doratura, i materiali e gli strumenti necessari. L’affascinante tecnica fu messa a punto circa 900 anni fa e vide il suo massimo splendore con le tavole a fondo dorato di maestri quali il marchigiano Gentile da Fabriano come Giotto, Simone Martini, Crivelli e tanti altri. Dopo la stesura della foglia oro su supporti didattici, Ippoliti accompagnerà i visitatori nelle sale della Pinacoteca alla scoperta proprio di quelle opere che furono dorate con la stessa tecnica.

L’intento della serata condotta dalla Pinacoteca è quello di dare semplici ed evocative conoscenze ai visitatori su un aspetto particolare delle opere d’arte, come la metallizzazione delle superfici, allo scopo di illuminarle, facendosi coinvolgere nell’uso delle materie prime necessarie per la doratura: tutti materiali naturali che sono alla base della evoluzione delle tecniche artistiche italiane ed europee fino all’avvento della chimica moderna. Ammirare dal vivo le procedure della doratura, detta nel termine toscano, “ a guazzo” (ad acqua ), poter toccare con mano materiali e strumenti ormai assolutamente rari a vedersi, consentirà di apprezzare come materiali “semplici” possano dare risultati così belli e riflettere su come il sapiente uso di madre natura intercetta le necessità attuali di salvaguardia del Creato. E non ultima, la possibilità di saper ammirare le opere d’arte dorate custodite in Italia e in Europa, sapendo cogliere, oltre al valore estetico, anche la ricercatezza dell’esecuzione operata dai grandi Maestri.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito e senza prenotazione. I posti saranno limitati, si parteciperà in ordine di arrivo e nel rispetto delle consuete prescrizioni anti covid che per i musei prevedono raccomandata la mascherina. Info: www.diocesisenigallia.it .








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2022 alle 13:03 sul giornale del 18 agosto 2022 - 197 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, senigallia, diocesi di Senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlek





logoEV
logoEV