Task force di Ferragosto: denunciato un giovane per droga, segnalati due assuntori segnalati e multato un ubriaco

3' di lettura Senigallia 13/08/2022 - Come ogni anno, in occasione del Ferragosto, il personale della Polizia di Stato, su disposizione del Questore di Ancona, è impegnato in una intensificazione dei controlli che hanno avuto come obiettivo quello di innalzare il grado di sicurezza tra i cittadini e i numerosi turisti presenti in città.

Per questi servizi sono stati impiegati sia gli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia che altri reparti della Polizia di Stato che, nell’ultimo fine settimana, hanno identificato oltre 150 persone e controllato oltre 90 veicoli. Gli agenti hanno elevato diverse sanzioni per violazioni al codice della strada o per patente scaduta o veicoli non revisionati. Durante un controllo nei pressi del Cesano gli agenti hanno notato un veicolo fermo con gli sportelli aperti dove dormivano alcuni giovani. Identificati, sono risultati essere originari del perugino in vacanza. Gli agenti hanno resti di tabacco nell’auto e si sono insospettiti; motivo per cui hanno deciso di approfondire il controllo a carico dei tre e di questi uno è risultato essere in possesso di un involucro contenente hashish mentre un altro è stato trovato, prima, in possesso di due involucri anch’essi contenenti hashish e poi all’interno dello zaino sono stati trovati numerosi involucri contenenti altro hashish e tutto il materiale necessario per il confezionamento. Gli agenti hanno proceduto a denunciare quest’ultimo per la detenzione di stupefacente finalizzata allo spaccio mentre l’altro giovane è stato segnalato alla Prefettura.

Nel corso di un altro controllo nella zona centro cittadino, gli agenti hanno rintracciato 2 giovani della provincia di Pesaro e uno si è mostrato particolarmente nervoso. I poliziotti hanno effettuato un controllo trovando in possesso del 20enne un involucro contenente hashish. Anche in questo caso il giovane è stato segnalato in Prefettura quale assuntore di droga. In orario serale sul lungomare Mameli, gli agenti poi sono stati chiamati ad intervenire poiché c'era un giovane 30enne che infastidiva i passanti. I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato il ragazzo in evidente stato di ebbrezza tant’è che lo stesso barcollava e tentava di allontanarsi dai poliziotti. Gli agenti, comunque, sono riusciti a bloccarlo e calmarlo ed è stato sanzionato per urbiachezza molesta.

Anche durante la settimana appena conclusa, gli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia, coordinati dal vice questore Agostino Maurizio Licari, nell’ambito del progetto “Estate insieme e sicura”, sono stati presenti nel piazzale della Libertà dove hanno svolto una importante attività di informazione alla cittadinanza e ai turisti. Molti di questi si sono avvicinati allo stand della Polizia di Stato per lodare l’iniziativa e per chiedere consigli o anche semplici informazioni. Tanti sono stati anche i giovanissimi che incuriositi dalla presenza degli agenti e dei veicoli della Polizia hanno voluto incontrare gli agenti o anche sottoporsi in modo giocoso, al “rilievo delle impronte” eseguito da personale della Polizia Scientifica.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317900 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 13-08-2022 alle 15:47 sul giornale del 16 agosto 2022 - 1076 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkTs