Al via la seconda parte della XXI Edizione del Festival Organistico “Città di Senigallia”

2' di lettura Senigallia 10/08/2022 - Riparte Giovedì 11 Agosto 2022 alle ore 21:15 alla Chiesa dei Cancelli di Senigallia la XXI Edizione del FOI con all’Organo Daniele Ferretti.

Titolo:
L’organo a canne! Una vera orchestra.

Programma
Antonio Vivaldi 1678-1741
dalla «Stravaganza» op. 4
Concerto n° 3 RV 301 in Sol
Allegro - Adagio - Allegro
(riduzione per solo Organo da anonimo)
Gaetano Donizetti 1797-1848
Grande offertorio
Johann Simon Mayr 1763-1845
Sinfonia del Maestro Simone Majer
Giovanni Morandi 1777-1856
Rondò con imitazione de’ campanelli
GiuseppeVerdi 1813-1901
da «Album Verdiano» (trascrizione per organo di Paolo Sperati) da Aida
Offertorio
Consumazione
Elevazione
Pietro Morandi 1745-1815
Concerto ottavo col piano e forte
Ferdinando Provesi 1770-1833
Sinfonia
Antonio Vivaldi
da «Estro Armonico» op. 3
Concerto n° 5 RV 519 in Sol
Allegro - Largo - Allegro
(riduzione per solo Organo da anonimo)

Biografia:

Daniele Ferretti
Si è diplomato in organo, pianoforte, composizione e direzione d’orchestra nei conservatori di Alessandria e Torino. Ha proseguito i suoi studi in direzione d’orchestra con Piero Bellugi a Firenze e di composizione e musica applicata con Luis Bacalov all’Accademia Chigiana di Siena e al Centro Sperimentale di Cinematografia in Roma.
Come compositore e arrangiatore è stato premiato in concorsi e corsi internazionali dai maestri (premi Oscar) Luis Bacalov e Ennio Morricone; come compositore è attivo in ambito sacro (ed. Carrara - Bergamo), teatrale (Asti teatro 33), discografico (Sony BMG, EGEA) e cinematografico (autore colonna sonora film “Zoè” di Giuseppe Varlotta).
Collabora stabilmente con l'Istituto Diocesano Liturgico-Musicale di Asti per la direzione artistica e in veste di docente di Organo.
È’ organista nell’ensemble Armoniosa, gruppo strumentale dedito al repertorio barocco Come organista solista e come basso continuo con l’ensemble “Armoniosa” ha tenuto concerti in Italia e all’estero (Spagna, Croazia, Francia, Belgio, Svizzera, Germania, Svezia, Slovacchia, Slovenia, Danimarca, Polonia presso l’Accademia Philharmonie di Danzica, Austria presso il Mozarteum di Salisburgo).
Con l’ensemble Armoniosa ha partecipato come organista/basso continuo alla registrazione dell’opera integrale dei concerti per violino e orchestra “la Stravaganza” op. 4 di Vivaldi e delle trio sonate per violino e violoncello di Giovanni Benedetto Platti per l’etichetta tedesca MDG.
Nel 2018 ha registrato in qualità di solista/basso continuo con l’etichetta Reddress e distribuita da Sony music l’integrale dell’opera “Estro Armonico” di A. Vivaldi, nella versione per 5 strumenti rielaborata dall’ensemble Armoniosa e dal cembalista Michele Barchi.
Insegna Teoria, ritmica e percezione musicale al Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2022 alle 16:59 sul giornale del 11 agosto 2022 - 299 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Festival Organistico Internazionale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkrf