Ennesima tragedia del mare: 64enne di Montemarciano muore in acqua colto da malore

eliambulanza 1' di lettura Senigallia 01/08/2022 - È un'estate nera come non se ne ricordano quella che sta segnando la stagione balneare senigalliese. Lunedì pomeriggio sul lungomare di Marzocca si è verificata l'ennesima tragedia. A perdere la vita, colto da un malore in acqua, è stato un uomo di 64 anni di Montemarciano.

L'uomo, Alessandro Grifi, sarebbe entrato in acqua per fare un bagno e sarebbe stato colto da malore. L'allarme è scattato intorno alle 18.30 quando il corpo è stato notato da alcuni bagnanti. Subito sono scattati i soccorsi. Il servizio di salvamento a quell'ora non è più attivo ma due bagnini che si trovavano nelle vicinanze sono comunque intervenuti. Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 e anche l'eliambulanza, insieme agli uomini della Capitaneria di Porto e ai Carabinieri. I medici hanno tentato tutte le manovre per rianimarlo ma non c'è stato nulla da fare.

Il 64enne era già morto. A riva sono stati trovati anche delle pinne e gli abiti indossati dall'uomo. Si tratta della sesta vittima del mare da giugno, l'ultimo tragico episodio risale a quattro giorni fa quando a perdere la vita in acqua era stato un turista romano di 89 anni.

Ha collaborato Edoardo Diamantini

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317900 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2022 alle 21:19 sul giornale del 02 agosto 2022 - 7043 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, montemarciano, giulia mancinelli, eliambulanza, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/diVI





logoEV