x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CULTURA
comunicato stampa

Piernicola Silvis presenta "Capire la mafia": lunedì ai Giardini Pascoli

2' di lettura
227
da Iobook
www.iobook.it

Lunedì 4 luglio 2022 alle ore 21.30 Piernicola Silvis presenterà "Capire la mafia" (edito da Luiss University Press) presso i Giardini della Scuola Pascoli di Senigallia; dialogherà con l'autore Alessandro Morbidelli. L'evento è organizzato in collaborazione con Libera Senigallia.

Che la mafia sia un fenomeno sociale e culturale prima ancora che criminale è evidente fin dall'uso grammaticale del temine: si parla di "mafia", come nome comune, per indicare una mentalità, un atteggiamento, un modo di relazionarsi agli altri; e poi ci sono le mafie con i loro diversi nomi propri: Cosa nostra, 'Ndrangheta, Sacra corona unita, Società foggiana e così via. Nel linguaggio corrente i due piani spesso si intersecano, col rischio, però, di generare una confusione concettuale di cui le stesse organizzazioni mafiose si sono sempre avvantaggiate.

"La mafia non esiste" è stato il refrain durato per decenni, proprio perché era difficile trovare un nesso diretto e giudiziariamente rilevante tra un comportamento diffuso e specifiche azioni delittuose. Nel definire con precisione la natura del fenomeno e l'organizzazione, la struttura gerarchica, i rituali e le "specializzazioni" delle diverse organizzazioni mafiose, questo libro, frutto da una parte della lunga esperienza investigativa e dall'altra di quella di insegnamento dell'autore, svolge un compito chiarificatore e didattico allo stesso tempo. Perché proprio oggi che la mafia non viene più percepita come un'emergenza nazionale - agire lontana dai riflettori, del resto, è proprio la sua modalità di (non) comunicazione - conoscerla e capirne i segreti diventa un'urgenza morale.

Questa presentazione è un fuori rassegna de "Le Marche tra le Righe", il ciclo di incontri e appuntamenti dedicati agli autori e alla letteratura marchigiana organizzato dalla Libreria Iobook di Senigallia.

L'ingresso è gratuito e lunedì sarà anche il compleanno dell'autore, non potete proprio mancare!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2022 alle 17:35 sul giornale del 02 luglio 2022 - 227 letture






qrcode