Debutta Malupa 5.0: la nuova imbarcazione a disposizione di tutte scuole di vela

4' di lettura Senigallia 29/06/2022 - Sabato 25 giugno, all’interno della splendida cornice del Club Nautico Senigallia, il Rotary Club Senigallia ha voluto regalare ai partecipanti della veleggiata “Abili a Vela” una grande notizia: la propria disponibilità a sostenere il Progetto MALUPA 5.0, consistente nella produzione di una nuova imbarcazione per scuola di vela, unica nel suo genere, da mettere a disposizione di tutti i circoli velici del territorio finanche di tutta la nostra penisola.

La novità esclusiva di questa barca sta nel fatto che è stata progettata per essere utilizzata da tutti coloro che desiderano andare in barca a vela, siano essi principianti o professionisti, allievi o appassionati ma anche per persone diversamente abili che autonomamente potranno usufruirne, poiché essa nasce già predisposta con quelle accortezze necessarie per ospitare anche persone con disabilità. Qui sta la sua grandezza e la sua peculiarità. Con MALUPA 5.0 possiamo davvero dire che il mare non solo è di tutti ma PER TUTTI !!! Ecco perché con un grande entusiasmo è stato accolto da tutti i presenti il Progetto MALUPA 5.0. A tutti è piaciuto il suo stile innovativo nato da un’idea condivisa con diverse persone amanti del mare e da anni professionisti del settore, che dopo studi approfonditi sono riusciti a far diventare, un miraggio di una barca ideale, in una realtà fattibile e concreta.

Marco Lorenzetti, ideatore del progetto, già segretario nazionale della Tridente Class ed ora anche vice presidente della X Zona FIV, oltre ad essere un’inguaribile amante della vela, ha coinvolto ancora una volta la cooperativa sociale Polo9 con Anna Paola Fabri, che nel 2019 aveva sostenuto “Handar per mare”, in un corso di vela per giovani “speciali” con varie cooperative del territorio: Casa della Gioventù di Senigallia, Centro Papa Giovanni di Ancona e Giardino dei Bucaneve di Ostra Vetere e la sua ultima nata “La fabbrica dei sogni”. Questi corsi di vela per ragazzi con diverse disabilità sono proseguiti poi dal 2019 fino ad oggi con molto successo. Ecco perché il Progetto MALUPA 5.0 è stato poi supportato anche dal Dott. Carlo Palestrini del Rotary Club di Senigallia, da sempre attento a sostenere progetti di inclusione, senza il cui incoraggiamento e contributo tale progetto non sarebbe decollato. Insostituibili poi i tecnici, Luca Bracci, imprenditore del Cantiere Nautico Adriatico di San Mauro Pascoli (RN) sempre disponibile e sensibile per il “Sociale” e Paolo Giordano yacht designer di successo che insieme con Marco hanno dato vita al Progetto MA LU PA 5.0 (nome derivante dalle Iniziali dei loro nomi!). Sabato poi, dopo il benvenuto da parte del Presidente del Rotary di Senigallia Dott. Mario Massaccesi e del presidente del Rotary Club Cagli Terra Catria e Nerone Dott. Alessandro Spoltore, con il saluto del comandante della Capitaneria di Porto e del Sindaco di Senigallia, i partecipanti alla veleggiata “Abili a Vela” (giovani provenienti dalla Casa della Gioventù, da Pergola e Foligno con i loro familiari e accompagnatori) sono stati accolti nella splendida cornice del porto turistico e coordinati da Andrea Di Marino del Rotary di Cagli Terra Catria e Nerone.

La giornata si è poi svolta in un clima di grande cordialità e amicizia con la deliziosa ospitalità riservata a tutti dal Club Nautico Senigallia e la generosa ospitalità del ristorante del Club guidato da Attilio e Susanna. A fine giornata molte sono state le richieste di continuare ad incontrarsi e fare ancora esperienze insieme; indicibile la gioia contagiosa di quei sorrisi strappati nei volti di ragazzi meno fortunati, che hanno avuto la possibilità anche quest’anno di partecipare in maniera attiva ed inclusiva a corsi di vela finalmente anche a loro dedicati. Tutte queste energie positive derivanti da associazioni di ragazzi disabili con le loro famiglie e i volontari con l’aggiunta di tutti coloro che amano la vela e hanno a cuore la vicinanza ed il benessere dei ragazzi “speciali”, unite insieme, saranno sicuramente foriere di fatti e idee che potranno svilupparsi grazie al contributo di tutti per un bene comune di cui il Progetto MALUPA 5.0 farà sicuramente parte. Perché necessario è, e sarà, unire tutte le molteplici forze ed esperienze per poter collaborare insieme fino a raggiungere al più presto la realizzazione di questa nuova imbarcazione. E poiché solo insieme si fanno cose grandi, insieme proveremo a portare la bellezza dello sport della vela a tutti coloro che, abili o “speciali”, desiderano come noi appassionarsi al mare. Avanti tutta allora ! Noi siamo pronti ! Spieghiamo le vele di MALUPA 5.0 !!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2022 alle 09:56 sul giornale del 30 giugno 2022 - 370 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddqu





logoEV
logoEV