Castelli in aria: il progetto dell’Unione dei Comuni le Terre della Marca Senone tra i vincitori del bando regionale MArCHESTORIE

3' di lettura Senigallia 27/06/2022 - Il progetto Castelli in Aria con il quale l’Unione dei Comuni Le Terre della Marca Senone ha partecipato al bando regionale di MArCHESTORIE, racconti e tradizione dei borghi in festa, è stato selezionato della commissione artistica ed inserito tra i progetti finanziati dalla Regione Marche.

MArCHESTORIE è una manifestazione ideata dalla Regione Marche in collaborazione con AMAT e Fondazione Marche Cultura con l’obiettivo di riscoprire e rilanciare l’immenso patrimonio culturale degli antichi borghi attraverso iniziative di valorizzazione ed eventi teatrali divenendo così occasione di promozione turistica. I progetti presentati dai Comuni dovevano proporre la realizzazione di racconti teatrali incentrati su storie e leggende degli antichi borghi in grado di rispecchiarne la tradizione immateriale e specificità e su una serie di iniziative collaterali concentrate in un fine settimana di settembre con aperture straordinarie di musei, teatri, visite guidate,degustazioni enogastronomiche. Testimonial nazionale della manifestazione MArCHESTORIE è il famoso attore Pino Insegno. Hanno aderito al progetto cento Comuni in forma singola o associata con 82 progetti presentati. 42 i progetti finanziati attraverso il bando in tutto il territorio regionale tra i quali quello presentato dall’Unione dei Comuni Le Terre della Marca Senone dal titolo: Castelli in Aria.

Il progetto Castelli in Aria, programmato per il secondo fine settimana di settembre 2022 ed ideato ed elaborato dal Servizio di Promozione Turistica dell’Unione, vuole attingere al grande patrimonio di narrazioni e leggende racchiuso nei castelli di Arcevia proponendo la realizzazione di un evento teatrale a Piticchio incentrato sulla storia di questo suggestivo luogo che verrà allestito e messo in scena dall’associazione teatro giovani teatro pirata (ATGTP). La scelta del castello di Piticchio come teatro naturale delle tre rappresentazioni teatrali in programma il 9-10 e 11 settembre è particolarmente significativo. Proprio nel cuore dell’antico castello di Piticchio infatti, all’interno del palazzo Carletti Giampieri, si trova uno dei più piccoli teatri ottocenteschi d’Europa. Si tratta di un raro esempio di teatrino nobiliare che mantiene intatte le caratteristiche originarie e che nonostante le piccole dimensioni conserva lo stesso impatto scenico dei teatri più grandi. Questa presenza conferma una specie di vocazione teatrale originaria di Piticchio, una sua naturale capacità di farsi contenitore di storie e racconti che trovano in questo magico luogo la loro dimensione ideale.

Anche gli altri borghi e castelli dell’Unione delle Terre della Marca Senone, che comprende i Comuni di Senigallia, Arcevia, Barbara, Ostra, Ostra Vetere, Serra de’ Conti, Trecastelli, saranno protagonisti di questo progetto ospitando nel secondo fine settimana di settembre 2022 un fitto calendario di iniziative collaterali che comprende visite guidate, mostre, animazione diffusa, passeggiate a carattere naturalistico, degustazioni con valorizzazione dei prodotti, dell’artigianato e delle eccellenze locali. “ Siamo davvero felici che il nostro progetto rientri tra quelli finanziati dalla Regione nell’ambito di una manifestazione prestigiosa come MArCHESTORIE – sottolinea il Presidente dell’Unione e sindaco di Arcevia Dario Perticaroli - e ringrazio l’ufficio che lo ha elaborato. Infatti è proprio attraverso il linguaggio culturale che vogliamo valorizzare anche a fini turistici la straordinaria bellezza dei nostri borghi e dei nostri castelli”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2022 alle 12:46 sul giornale del 28 giugno 2022 - 289 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dc8d





logoEV
logoEV
logoEV