Tonini Bossi su Liverani, "La risposta a Romano intrisa di politichese formale slegato dalla concretezza"

1' di lettura Senigallia 24/06/2022 - Leggo, sconcertato, il comunicato stampa del sig. Marcello Liverani intriso di tutti quei contenuti che tengono sempre più i cittadini lontani dalla Politica, quella politica fondata sull’incomprensibile politichese formale e burocratico slegato dalla concretezza.

Il sig. Marcello Liverani, Presidente 3° Commissione Consiliare Permanente - Bilancio, Finanze e Programmazione economica, Patrimonio, come da prassi formale ahimè consolidata, tesse elogi nei confronti del Consigliere Romano, che stima ma che, a Suo avviso, avrebbe peccato di scarsa conoscenza di alcune regole “codificate” per aver nel suo “frettoloso e mistificatorio comunicato” stampa raccontando quanto accaduto in Commissione Bilancio.

Romano si sarebbe dovuto 1. attenere al tema iscritto all’ordine del giorno, 2. il suo intervento politico, “seppur legittimo” (MA E’ STATO LEGITTIMO O ILLEGITTIMO?), non aveva nulla a che fare con l’argomento in discussione.

Osservo: ma Il Consiglio Comunale non si avvale, delle Commissioni Consiliari per "indagini e inchieste”?? (a me questo risulta); e se in commissione si parla di “economia di bilancio” questa questione non è forse strettamente legata alla dolorosa vicenda relativa ai parcheggi gestiti da una cooperativa Sociale (ferocemente criticata) che il Romano ha inteso legittimamente richiamare?... e questa sarebbe la imputazione che il Liverani farebbe al Consigliere Romano?; oppure questi avrebbe sollevato una questione sgradevole? Liverani conclude affermando di aver pacificamente applicato il Regolamento; aggiungerei: “con buona dose di comodo burocratese”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2022 alle 11:44 sul giornale del 25 giugno 2022 - 734 letture

In questo articolo si parla di politica, maurizio tonini bossi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcLZ





logoEV