statistiche accessi

Liverani su Romano: "Il Consigliere è andato fuori tema. i Regolamenti esistono e debbono essere rispettati"

3' di lettura Senigallia 23/06/2022 - Chi decide di “fare” politica o di ricoprire ruoli istituzionali, al di là della propria appartenenza ideale e partitica, ha il dovere, o quanto meno l’obbligo, di conoscere almeno quei regolamenti, che disciplinino il funzionamento delle istituzioni. Ciò per svolgere correttamente il proprio mandato.

Dispiace, ma al Consigliere Romano, persona che stimo e con il quale a volte ho scambi di opinione piacevoli, è mancata ieri pomeriggio in Commissione Bilancio la conoscenza di alcune regole codificate, che non permettono ai Commissari di assumere condotte non conformi alle funzioni attribuite dal Regolamento alle Commissioni permanenti. Il Consigliere, nel suo frettoloso e mistificatorio comunicato alla stampa, racconta quanto accaduto in Commissione Bilancio, lamentandosi che, in qualità di Presidente della Commissione Bilancio, avrei confuso il ruolo istituzionale con quello propriamente politico, arrivando addirittura a coprire e a difendere l’Assessore Bizzarri.

La verità, come sempre, è un’altra cosa rispetto alla versione data dal Consigliere. Intanto, la seduta è stata trasmessa in diretta streaming ed è registrata, per cui è possibile guardare con attenzione come si sono svolti i fatti. E i fatti dimostrano il contrario di quanto affermato dal Consigliere.

Come Presidente della Commissione Bilancio, infine, non ho assolutamente difeso o coperto alcun Assessore, ma, a norma di regolamento, ho semplicemente interrotto l’intervento del Consigliere Romano, invitandolo ad attenersi al tema iscritto all’ordine del giorno, perché egli stava addentrandosi in modo strumentale su un percorso “fuori tema”. Ho anche detto al Consigliere Romano che il suo intervento politico, seppur legittimo, non avesse nulla a che fare con l’argomento in discussione e che lo avrebbe potuto fare in sede di Consiglio Comunale, e non in Commissione permanente, che è il luogo per approfondire il contenuto e gli aspetti di natura tecnica e amministrativa dei provvedimenti. I Commissari debbono attenersi al Regolamento.

Il Consigliere Romano si è soffermato invece su aspetti per i quali ha invitato l’Assessore a chiedere scusa per i fatti accaduti qualche settimana fa in occasione della vicenda relativa ai parcheggi gestiti da una cooperativa. Come Presidente della Commissione ho ritenuto inopportuna tale richiesta in sede di approfondimento tecnico del provvedimento concernente una variazione al bilancio e per nulla attinente all’ordine del giorno. Ho, quindi, pacificamente applicato il Regolamento, facendo notare gentilmente al Consigliere, che fosse andato completamente fuori tema. La registrazione audio-video, che chiunque può guardare perché presente sul sito istituzionale del Comune, dimostra quanto realmente accaduto. Al Consigliere dico soltanto che i Regolamenti esistono e debbono essere rispettati, e il Presidente della Commissione, il sottoscritto, così ha fatto e così sempre farà, anche se ciò può urtare la suscettibilità politica di taluni, arrivando addirittura ad abbandonare strumentalmente la seduta. Ieri pomeriggio, il Consigliere Romano, contrariato, ha invece abbandonato la riunione senza alcun presupposto, quando invece sarebbe dovuto rimanere ed approfondire il provvedimento in discussione.


da Marcello Liverani
Presidente 3° Commissione Consiliare Permanente - Bilancio, Finanze e Programmazione economica, Patrimonio





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2022 alle 10:39 sul giornale del 24 giugno 2022 - 336 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcyO





logoEV
logoEV
logoEV