Montemarciano: coppia travolta sul lungomare. L'ex calciatore Alberto Catani e la compagna Stefania Viterbo le vittime dell'investimento

1' di lettura 17/06/2022 - Una intera comunità sotto shock per l'investimento che ha ucciso giovedì notte la coppia che stava percorrendo in bici il lungomare di Marina di Montemarciano. che li ha travolti sono stati Alberto Catani, 42 anni, ex calciatore, molto conosciuto in zona, e la compagna Stefania Viterbo, di 39 anni.

Alberto e Stefania avevano trascorso una serata in compagnia di amici in un locale del lungomare e stavano rientrando a casa, a Montemarciano, quando è avvenuto il tragico investimento. L'utilitaria condotta da una 38enne, con a bordo anche la figlia di 7 anni, ha travolto i due ciclisti urtando anche un camper e finendo ribaltata a lato della carreggiata. Purtroppo per la coppia non c'è stato nulla da fare. L'incidente si è verificato nel tratto di lungomare tra lo Chalet e Nialtri in direzione di Ancona.

Alberto Catani, che lavorava per una azienda di distribuzione del food, era molto conosciuto anche per il suo passato da calciatore professionista. Aveva giocato in Sardegna, poi in serie C nella Vis Pesaro, nel Fano, e ancora nella Biagio Nazzaro, nella Belvederese, nel Camerino, nel Fabriano. La compagna Stefania Viterbo era invece originaria di Bari ma da anni viveva a Montemarciano.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317900 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2022 alle 12:08 sul giornale del 18 giugno 2022 - 15405 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, montemarciano, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbFi





logoEV
logoEV
logoEV