Vela: parte il progetto di team building del Sailing Park per le scuole superiori di Senigallia

3' di lettura Senigallia 23/05/2022 - Finalmente il 17/05/2022 è scesa in acqua la prima classe, dando inizio a questo entusiasmante progetto di team building, della durata di 3 settimane, che nasce grazie alla collaborazione con il Liceo Statale “Enrico Medi” di Senigallia, al patrocinio del Comune di Senigallia, ai circoli del Sailing Park (Club Nautico Senigallia e Circolo Velico Torrette di Fano), ed al supporto dell’Associazione Velica Senigallia che ha messo a disposizione le proprie imbarcazioni.

Al progetto hanno aderito ben 9 classi del Liceo Statale “Enrico Medi” per un totale di circa 160 alunni. Uno dei responsabili del progetto, Giacomo De Carolis, ha affermato: “Siamo molto contenti della notevole adesione da parte delle classi: sicuramente ci ha aiutato la nostra consolidata esperienza nell’ambito sportivo e nei progetti di Team Building su barca a vela a favore delle aziende. Alle singole classi scolastiche proponiamo un vero e proprio progetto sociale che si pone l’obiettivo di costruire e/o rinnovare i rapporti umani, di ravvivare le relazioni di amicizia, la collaborazione tra gli alunni, e la voglia di eccellere e competere. Difatti la barca a vela ha bisogno di persone impegnate in diversi ruoli, e che queste, contemporaneamente, compiano manovre e azioni coordinate secondo una gerarchia prestabilita, ma anche dinamica. Non c’è un vero e proprio “capo”: ogni persona a bordo ha un compito essenziale per il conseguimento dell’obiettivo, tanto che ogni problema del singolo diventa un problema comune, ogni successo un passo verso la vittoria”.

La giornata, dedicata ad ogni singola classe, si svolgerà nel seguente modo: una prima parte di briefing introduttivo ed organizzativo, durante la quale verranno creati dei gruppi da 4/5 persone; successivamente si farà un allenamento in mare a bordo dei Platu 25, a cui seguirà una vera e propria regata tra i vari equipaggi. Finita la regata si rientra a terra si pranza e poi si disarmano le barche. Infine sono previsti un briefing sulla giornata e i saluti finali. Saranno a disposizione della classe tre imbarcazioni al fine di avere un corretto numero di persone per barca. Inoltre i professori seguiranno il tutto dai gommoni appoggio/assistenza. A bordo di ogni singola imbarcazione saranno presenti gli istruttori e gli atleti del Sailing Park.

La barca a vela scelta per tale progetto è, appunto, il Platu 25 che è un’imbarcazione da regata di 7 metri e mezzo, performante, ma allo stesso momento molto sicura. Sailing Park ringrazia per lo sviluppo di tale progetto il Comune di Senigallia, il Liceo Statale “Enrico Medi” di Senigallia, gli sponsor Nerea Yacht e Argo Marine. Ringrazia inoltre il Club Nautico Senigallia per l’appoggio al progetto e la logistica, l’Associazione Velica Senigallia che ha messo a disposizione le proprie imbarcazioni, ed il Circolo Velico Torrette di Fano. Una menzione speciale va all’Associazione Velica Senigallia sperando che questa collaborazione sia soltanto l’inizio di una nuova avventura molto importante per la diffusione di questo meraviglioso sport nella nostra zona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2022 alle 09:36 sul giornale del 24 maggio 2022 - 265 letture

In questo articolo si parla di sport, vela, senigallia, sailinsenigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8CJ





logoEV
logoEV
logoEV