Pagani (Vola Senigallia): "Multe per cartelli sbagliati. Se è vero come intende rimediare l'Amministrazione?"

stefania pagani 1' di lettura Senigallia 23/05/2022 - Ho appreso dalla stampa locale di disagi e delle proteste da parte dei cittadini verificatisi a causa della cartellonistica informativa errata posta per i divieti di sosta e delle strade chiuse durante il fine settimana del 21 e 22 maggio per le manifestazioni presenti nel centro storico e sul lungomare Mameli.

Sempre dalla stampa si è appreso che alcune auto sarebbero state rimosse coattivamente per l'entrata in vigore del divieto di sosta con rimozione in un orario antecedente a quello indicato dai cartelli mobili apposti lungo le vie. Comprensibile la rabbia dei residenti che si sono visti rimuovere i loro autoveicoli e che ora dovranno pagare multe in aggiunta a 120 euro per recuperare la vettura dal deposito.

Una situazione rispetto alla quale ho chiesto formalmente all'Amministrazione Comunale di fare chiarezza attraverso una interrogazione a risposta scritta. In particolare è doveroso che l'Amministrazione spieghi se quanto appreso dalla stampa corrisponde alla realtà dei fatti. Se così fosse chiedo di sapere come la stessa Amministrazione intende salvaguardare gli utenti incorsi in questo disguido e quali provvedimenti si intendono prendere per evitare in futuro il ripetersi di tali disagi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2022 alle 16:02 sul giornale del 24 maggio 2022 - 901 letture

In questo articolo si parla di politica, stefania pagani, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8II





logoEV
logoEV
logoEV