Serra de' Conti: "Le notti bianche", serata in favore dell'Ucraina

1' di lettura 18/05/2022 - Di fronte ad una situazione così grave come quella che sta succedendo in Ucraina anche il nostro settore che da due anni ha subito pesantemente le conseguenze della pandemia, deve fare qualcosa”.

Lo dichiara il regista Luca Guerini, fondatore della Realtà Teatrale Skenexodia che, ha deciso di affiancare per la stagione estiva alle rappresentazioni di teatro russo in programma una raccolta fondi a favore dell’emergenza Ucraina. Il primo appuntamento sarà il prossimo 19 maggio alla Sala Italia per lo spettacolo “Le notti bianche” tratto dal capolavoro di Fedor Dostoevskji e messo in scena da Ybel Cruz (Spoon River, Inconcludente poi, Un angolo di paradiso, L’amore è un robo, Siamo tutti mendicanti) e Giorgio Filippetti (Spoon River, Le cose che ti fanno sentire vivo, Siamo tutti mendicanti). Si tratta di uno dei testi più belli della letteratura e trasmettere sul palco le emozioni dei due sconosciuti che, per quattro notti, si incontrano alle 22 sulla passeggiata di San Pietroburgo non è semplice.

“Abbiamo deciso di togliere alla storia tutto quello che lo spettatore medio può conoscere – continua Guerini – in questo modo vogliamo dimostrare la grandezza del testo: non c’è più la città (terzo personaggio del racconto), né i personaggi diventati ormai delle icone. Con questa rappresentazione vogliamo inoltre contestare la censura a priori degli autori russi che nei primi giorni di guerra è stata portata avanti, anzi da questo spettacolo può nascere un momento di solidarietà.”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2022 alle 14:31 sul giornale del 19 maggio 2022 - 217 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, serra de' conti, Comune di Serra de' Conti, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c72i





logoEV
logoEV
logoEV