Addio a Luciano Riccardi, manager dei Musaico. "Lucky" si è spento a 62 anni

3' di lettura Senigallia 12/05/2022 - Un dolore immenso per la perdita di un amico di tanti. È morto all'età di 62 anni Luciano Riccardi, per tutti "Lucky", molto conosciuto in città anche per essere il manager dei Musaico.

Luciano da qualche anno lottava contro un tumore e nel 2020 si era anche sottoposto ad un trapianto di midollo nella speranza di poter guarire. Purtroppo la malattia ha avuto un percorso diverso e nonostante Luciano abbia sempre lottato con determinazione alla fine ha dovuto arrendersi. Il suo cuore ha cessato di battere ieri. I primi a dare la notizia della sua scomparsa sono stati gli amici più stretti, con cui da anni condivideva la passione per la musica dei Nomadi.

"Grazie. È la sola parola che ci sentiamo di pronunciare oggi, ma non perchè non ne avessimo anche tante altre, ma perchè ce le hai portate via tutte. Un grazie che racchiude però un mondo. Grazie per tutti questi anni passati insieme, grazie per tutto lo splendido lavoro che hai fatto per noi, grazie perchè ci hai sempre creduto, e anche quando hai deciso di rallentare per i tuoi problemi seri di salute, nei momenti più belli c'eri sempre Ci stavi organizzando il 1 maggio con alcuni componenti dei nostri amici Nomadi, e ti stavi sbattendo come un matto sempre con il tuo entusiasmo innato, e quell'ottimismo che ci ha insegnato a non mollare mai, in fondo come hai fatto sempre tu. Poi arriva quella brutta telefonata... anche se col passare dei giorni ti stavi riprendendo e ci dicesti "La data la recuperiamo e facciamo il botto! il 28 o il 29 esco dall'ospedale e ci mettiamo sotto per organizzarla! “ E come nei momenti più alti ed intensi del nostro lavoro, ci si ritrovava davanti ad una pizza e un buon bicchiere di vino, per discutere insieme e parlare di quando riorganizzarla; Ma quella data, e quella pizza purtroppo non la faremo più insieme.... Hai lottato come sempre, come un leone, e ci hai insegnato a prendere la vita con più leggerezza e saggezza; non ti abbiamo mai sentito lamentarti (e ne avresti avuti di motivi per farlo), eppure niente, mai. Eri sempre pronto a darci l'entusiasmo e il coraggio anche quando le cose non andavano come volevamo. Per questo, oggi ti vogliamo dire GRAZIE per tutto quello che sei e per l'eredità che ci hai lasciato.... si quel pezzo che amavi tanto e che oggi di diritto, entri dentro anche tu tra i grandi che lasciano un testimone, e i tuoi Musaico sono questo, il tuo testimone. Faremo di tutto per organizzare questo concerto a cui tenevi tanto con alcuni componenti dei Nomadi, e mangeremo anche quella pizza alzano i calici al cielo, per dedicarti il tuo ultimo concerto. Ci mancherai tantissimo. Ma sappiamo che ci ascolterai e ci applaudirai da lassù. Buon viaggio Lucky ... ora riposa in pace”. Queste la parole con cui i Musaico hanno voluto ricordarlo.

Ma tante altre sono state le dimostrazioni di affetto e cordoglio per Luciano arrivate anche dagli amici con cui aveva intrapreso un percorso politico. Nel 2020 si era infatti candidato alle elezioni amministrative nella lista di Fratelli d'Italia. I funerali di Luciano Riccardi saranno celebrati sabato alle ore 15.30 alla chiesa del Portone.

Ha collaborato Edoardo Diamantini (edoardo@vivere.news)






Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2022 alle 17:34 sul giornale del 13 maggio 2022 - 4103 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7a8





logoEV
logoEV
logoEV