statistiche accessi

Corinaldo: il comune celebra il 77° anniversario della Liberazione

2' di lettura 20/04/2022 - Il Comune di Corinaldo celebra il 77° anniversario della liberazione d’Italia, durante la Seconda Guerra Mondiale, dal governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e dall’occupazione nazista.

Nella primavera del 1945 le truppe anglo americane sfondarono la linea Gotica che si sviluppava da La Spezia fino a Rimini lungo l’Appennino dilagando nella Pianura Padana. Il 25 aprile la resistenza italiana scatenò l’insurrezione nazionale contro i tedeschi. Mussolini tentò la fuga ma fu catturato e giustiziato dai partigiani il 28 aprile.

Il 25 aprile, data scelta perchè proprio quel giorno, da Milano, partì l'appello per l'insurrezione armata della città di Milano, sede del comando partigiano, è un giorno fondamentale per la storia italiana e assume un particolare significato politico e militare, in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica attuata dalle forze armate alleate, dall’Esercito Cobelligerante Italiano e dalla forze partigiane. La Festa del 25 aprile è conosciuta anche come anniversario della Resistenza perché dedicata al valore dei partigiani di ogni fronte che, a partire dal 1943, contribuirono alla Liberazione; infatti le bande partigiane diedero vita alla resistenza armata contro l’occupazione nazista e il collaborazionismo fascista.

Il 22 aprile del 1946, il governo italiano guidato da Alcide de Gasperi stabilì che il 25 aprile sarebbe stata “festa nazionale”. Da quel giorno il 25 aprile è diventato un simbolo di libertà.

L’Amministrazione Comunale celebra il 25 aprile per riconfermare l’universalità dei valori di democrazia, pace, accoglienza, tolleranza e del confronto democratico. Il nostro è un ricordo sempre vivo e pieno di gratitudine nei confronti dei civili, dei militari e dei partigiani, ovunque caduti e dispersi.


Il programma:

Ore 10.30

COMMEMORAZIONE ISTITUZIONALE con la deposizione delle corone al Monumento ai Caduti e al Sacrario Cittadino da parte dell’Amministrazione Comunale.

Il Corpo Bandistico “Città di Corinaldo” suonerà l’inno nazionale italiano.

Ore 11.00

BORSA DI STUDIO “ARNALDO CIANI”

Interventi commemorativi e consegna della borsa di studio “Arnaldo Ciani”, comandante partigiano e primo Sindaco di Corinaldo dopo la Liberazione.

Ore 17.00

MUSICA E PAROLE DI PACE

Piazzale Gioco del Pallone

“Musica e Parole di Pace” a cura dei Caduta Libera, cover band dei Nomadi, e Unitre di Corinaldo.

La cittadinanza è invitata a esporre il tricolore.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2022 alle 09:33 sul giornale del 21 aprile 2022 - 243 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di corinaldo, corinaldo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c2se





logoEV
logoEV
logoEV