x

Covid: le Marche da lunedì in zona gialla

1' di lettura Senigallia 18/02/2022 - Le Marche da lunedì 21 febbraio tornano in zona gialla.

Il miglioramento dei parametri, in particolare l'incidenza settimanale dei nuovi contagi ogni 100mila e il tasso di occupazione dei posti letto ospedalieri, permette alla regione di vedere allentate le misure di contenimento della pandemia.

A confermare la notizia il presidente della Regione, "Con il 12,8% di ricoveri in terapia intensiva e il 27,7% in area medica, da lunedì prossimo la nostra regione tornerà in zona gialla", ha detto Acquaroli.

Cosa cambia con il passaggio in giallo? Per chi ha il Super Green Pass (ottenuto con la vaccinazione o con la guarigione entro sei mesi) poche sono le limitazioni.

Chi non è vaccinato o guarito, invece, continua a non potersi sedere all'interno di bar e ristoranti, andare al cinema, teatri, concerti, stadi, discoteche, feste e cerimonie. In giallo bar e ristoranti sono aperti ma solo chi è in possesso del Super Green Pass può sedersi e consumare al chiuso. Per loro decade la regola di essere in massimo quattro persone al tavolo. Chi ha il Green Pass base (quello ottenuto col tampone) potrà sedersi solo fuori.

Tutti i negozi e le attività sono aperte, anche quelli nei centri commerciali e nel fine settimana. Restano aperti cinema, teatri e musei, sale da concerto. La capienza resta al 100%, ma l'accesso è solo per chi ha il Super Green Pass. Stessa cosa per gli stadi e i palazzetti ma in questo caso la capienza in zona gialla è al 75%, ma i biglietti restano accessibili solamente a chi è vaccinato o guarito dal Covid.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319242 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2022 alle 19:09 sul giornale del 19 febbraio 2022 - 1852 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cMIR





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode