contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Nuova scuola Marchetti e Arcobaleno: ecco come rinascerà il polo scolastico eco-sostenibile

3' di lettura
4449

di Giulia Mancinelli
senigallia@vivere.it


Il Consiglio Comunale dà il via libera allo studio di fattibilità per la realizzazione del nuovo polo scolastico rappresentato da una nuova sede per la scuola media Marchetti e per la scuola dell'infanzia Arcobaleno. Il nuovo polo scolastico potrebbe essere pronto già per il 2025.

L'area individua per la creazione del nuovo polo è quella del lotto situato tra la piscina delle Saline, il parco delle Saline, la cittadella dello sport e l’edificio residenziale che si affaccia sulla statale e il comparto residenziale. Il sito era stato individuato, con una apposita destinazione d'uso dalla precedente Amministrazione Comunale, ma ora la Giunta Olivetti ha individuato, in un project financing, la strada per reperire una parte dei fondi necessari, in aggiunta ad un mutuo che sarà acceso dal comuene stesso, e da altri due finanzimenti. L'importo complessivo di realizzazione dell'opera è di 13 milioni di euro. Di questi 2 milioni di euro arriveranno dal Gestore del Servizio Energetico (come parte spettante per legge per l'efficientamento energetico), altri 3 milioni di euro arriveranno dal MIUR mentre il Comune di Senigallia accenderà un mutuo ventennale con rate semestrali da 250 mila euro. Il progetto è stato presentato durante la seduta consiliare di mercoledì pomeriggio. L'opera sarà realizzata attraverso un project financing tra pubblico e privato con un progetto di fattibilità redatto dall'azienda Subissati di Ostra Vetere.

"L'esigenza di realizzare una nuova scuola, date le criticità della Marchetti, era sentita da tempo -ha detto il sindaco Massimo Olivetti- e ritengo che sia un'opera di grande rilevanza anche sul piano sociale e rappresenterà una vera eccellenza per il territorio. E' bene sottolineare che non sappiamo ancora chi sarà l'impresa che realizzerà l'opera (non necessariamente sarà la stessa che ha presentato il progetto) e questo perchè ci sarà un bando e una gara. Altro aspetto è che i cittadini si faranno carico di sostenere gran parte del finanziamento dell'opera ma pensiamo sia una spesa assolutamente ben fatta".

Il nuovo polo scolastico consta di tre edifici: il principale e più grande ospiterà la scuola media Marchetti, un altro sarà destinato ad una palestra polifunzionale da 30×18 metri, e il terzo sarà per la scuola dell'infanzia Arcobaleno. Il nuovo polo scolastico consentirà alla Marchetti di ospitare fino a sei sezioni con 18 aule didattiche e laboratori mentre per la scuola dell'infanzia sono previste fino a quattro sezioni. Altra peculiarità del polo scolastico quello di essere per la gran parte eco sostenibile. "Tutte le strutture saranno realizzate in legno -ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici Nicola Regine- e rientreranno nella classe NZEB (acronimo di Early Zero Energy Building, parametro che indica un edificio ad elevata efficienza energetica ndr) perchè ad elevato grado di efficientamento energetico, è la categoria più vicina al consumo zero. L'opera viene inserita nel Programma Triennale del Lavori Pubblici 2022-2024 per cui anche i tempi di realizzazione dovrebbero procedere speditamente".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal e Viber di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clica qui.




Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2022 alle 19:30 sul giornale del 17 febbraio 2022 - 4449 letture