Arcevia: truffa online, denunciato ventenne campano

carabinieri 1' di lettura 28/01/2022 - I carabinieri di Arcevia hanno identificato e denunciato l’autore di una truffa online. E’ un 20enne nato e residente a Napoli. A cadere nella sua trappola un 35enne di Arcevia.

Quest’ultimo ha visto, in un sito internet, l’annuncio di un cellulare, di ultima generazione, messo in vendita a una cifra vantaggiosa. Inzia a trattare il prezzo e si accorda, con il venditore. L’arceviese, quindi, versa 450 euro in una carta prepagata, ma dopo alcuni giorni, visto che il pacco con il telefonino non è arrivato, e che l’uomo che aveva messo l’annuncio online era diventato irreperibile, contatta i carabinieri della Stazione di Arcevia, Compagnia di Fabriano, per sporgere denuncia. A seguito di numerosi accertamenti informatici i militari di Arcevia sono riusciti a identificare e denunciare per truffa un 20enne di Napoli.

Mercoledì sera, invece, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti nei pressi della Stazione ferroviaria, su segnalazione della pattuglia in borghese circa la presenza di un giovane che, con fare sospetto, passeggiava davanti la Stazione di Fabriano. I militari sul posto hanno proceduto al controllo ed effettuato una perquisizione personale. Rinvenuti 2 grammi dii hashish. Il giovane, un 31enne di Fabriano, è stato segnalato come assuntore alla Prefettura.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317900 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2022 alle 12:17 sul giornale del 29 gennaio 2022 - 2148 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cH2F





logoEV
logoEV
logoEV