Montemarciano: nonno Mario Giuliani spegne 100 candeline. La gioia della comunità

1' di lettura 26/01/2022 - Un altro nonnino che entra di diritto nell’esclusivo club dei centenari di Montemarciano: l’ambito traguardo è stato raggiunto oggi (mercoledì 26 gennaio 2022) da Mario Giuliani, montemarcianese doc.

Giuliani, che spegne le sue cento candeline circondato dall’affetto dei suoi familiari, dalla moglie Mara, i nipoti e pronipoti, è stato anche raggiunto dalle felicitazioni dell’intera comunità rappresentata dal Sindaco Damiano Bartozzi, che è andato a trovarlo per formulare gli auguri di persona, accompagnato dal consigliere comunale Giorgio Giaccani. Nato nel lontano 1922 prima dell’avvento della dittatura nella frazione della Gabella, lì conobbe quella che poi, negli anni, sarebbe diventata sua moglie, Mara Candelaresi. Mario e Mara si sono sposati nel 1952: dunque questo 2022 rappresenta un appuntamento con la storia: non solo il super-compleanno di Mario ma anche l’anniversario delle straordinarie nozze di ferro della coppia, che dal matrimonio in poi ha sempre continuato a vivere a Montemarciano. Non solo la vita familiare ma anche quella lavorativa è rimasta ancorata a Montemarciano: infatti Mario Giuliani ha svolto la sua intera carriera lavorativa di capo elettricista nell’importante opificio che aveva sede nello stabilimento Montedison. Appassionato podista, prima della pandemia lo si vedeva sempre fare lunghe camminate sul lungomare Buglioni.

Un traguardo, doppio, da festeggiare che rende felice l’intera comunità.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2022 alle 16:34 sul giornale del 27 gennaio 2022 - 325 letture

In questo articolo si parla di attualità, montemarciano, Comune di Montemarciano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cHDF





logoEV
logoEV
logoEV