Al via il Progetto Legalità “Scuola amica e sicura”. Al Panzini incontro di formazione di educazione stradale con la Polizia Locale

3' di lettura Senigallia 26/01/2022 - Un incontro veramente formativo tenuto il 25 Gennaio presso la sala Incontri del Panzini dal Vice Comandante, Capitano Paolo Moscatelli e dall’Agente Veronica Marottesi della Polizia Locale di Senigallia, a cui hanno partecipato le classi prime del settore enogastronomico e turistico dell’Istituto unitamente alla 2A.

Obiettivo dell’incontro: comprendere il valore della sicurezza stradale, maturare comportamenti corretti e responsabili quali utenti della strada e un atteggiamento di rispetto di sé e degli altri.

Ecco che cosa hanno scritto con entusiasmo i ragazzi della 2 A del settore enogastronomico che hanno partecipato alla conferenza.

“L’incontro è stato aperto dal nostro Dirigente scolastico, Prof. Alessandro Impoco che ha salutato tutti noi studenti e ha ringraziato il Comandante della Polizia Locale, la Dott.ssa Barbara Assanti, il personale intervenuto e tutto il Corpo della Polizia Locale di Senigallia per la vicinanza, la professionalità e la collaborazione che non hanno mai fatto mancare alla nostra comunità, sottolineando l’importanza di tale giornata formativa, legata al progetto d’Istituto di Legalità e cittadinanza attiva, un percorso fondamentale nel curriculum scolastico di ognuno di noi studenti in raccordo con l’educazione civica. Il nostro Preside ci ha ricordato la bellezza di essere adolescenti in un Paese libero, che siamo fortunati ma è importante vivere sicuri e nel rispetto delle regole.

Poi siamo entrati nel cuore dell’incontro: il Vice Comandante Moscatelli e l’agente Marottesi ci hanno spiegato l’importanza della segnaletica stradale, delle norme di comportamento per tutti gli utenti della strada a partire dai pedoni, ciclisti e ciclomotoristi, al fine di evitare sinistri stradali e di sapersi muovere senza rischi per se stessi e per gli altri. Ci hanno fatto notare che la distrazione è una delle cause principali di incidenti come l’uso di cellulari, ma anche l’assunzione di alcol e droghe purtroppo. La conferenza è stata davvero interessante, con il personale intervenuto siamo riusciti ad interagire, siamo stati motivati, abbiamo fatto domande, riflettuto insieme su immagini e slide predisposte per noi studenti dalla Polizia Locale. Abbiamo capito che un contesto sociale come la strada, per essere vissuto in sicurezza non può essere fruito da persone egoiste e tantomeno distratte o superficiali, che oltre a mettere a repentaglio la loro stessa vita mettono a rischio quella degli altri. Svolgere attività di prevenzione e formazione per questo è molto importante, ci auguriamo di poter ripetere altre esperienze in sinergia con la Polizia Locale.

Ringraziamo il Vice Comandante Moscatelli e l’agente Marottesi intervenuti, che hanno saputo intercettare la nostra attenzione, ci hanno reso partecipi, partendo proprio dalle nostre domande e dai nostri bisogni e naturalmente tutto il Corpo della polizia Locale di Senigallia, che opera quotidianamente in questo settore per salvaguardare la sicurezza di tutti.

Concludiamo con alcune nostre riflessioni.

Martina:”La strada non perdona e bisogna assumersi le proprie responsabilità, quindi per esempio mentre si attraversa non bisogna guardare il telefono altrimenti si rischia di essere investiti. La cosa che mi ha colpito di più di questo incontro è stata la scioltezza dei poliziotti e la semplicità delle regole da capire”

Michela: “Ammetto che è stato veramente utile riflettere su questi argomenti che riguardano l’intera collettività, ci fanno comprendere come in un secondo la nostra vita possa cambiare se non rispettiamo le regole del Codice della Strada e siamo distratti o disattenti.”

Aadel: “Il bello di questo incontro è stato il fatto che abbiamo sempre avuto la possibilità di interagire e di porre le nostre domande, i nostri dubbi e le nostre esperienze. Personalmente spero tanto che la mia classe sia inserita in progetti simili.”

La classe 2 A enogastronomia








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2022 alle 16:45 sul giornale del 27 gennaio 2022 - 303 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, senigallia, Istituo Alberghiero Panzini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cHDO