Corinaldo: è morto Ilario Taus, addio al "sindaco dei cento giorni"

1' di lettura 21/01/2022 - Corinaldo in lutto per la scomparsa a 87 anni di Ilario Taus, una figura da sempre di primo piano nella vita cittadina.

Ilario Taus fu anche sindaco, seppure per un breve periodo, di Corinaldo. La fascia tricolore indossata dal 24 dicembre 1988 al 28 marzo 1989 lo fecero ricordare da tutti come il "sindaco dei 100 giorni". Un'esperienza di cui Ilario è sempre andato fiero e che raccontava spesso. Ma Taus è stato molto altro per la comunità. Uomo mite e cordiale, sempre sorridente, si è sempre prodigato per il paese. Decano dei giornalisti, collaboratore di tante testate, era stato anche addetto stampa del Comune di Corinaldo e portavoce del sindaco Livio Scattolini.

Per anni è stato collaboratore anche di Vivere Senigallia. Molto legato anche al mondo religioso e al suo associazionismo, Taus era anche un grande appassionato di sport e di ciclismo. Ma la sua vita è stata dedicata in primi alla famiglia, al figlio Francesco, e alla moglie Marta, scomparsa nel 2019, e della quale si è sempre preso cura negli ultimi anni. Al figlio Francesco le condoglianze di tutta Vivere Senigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2022 alle 22:03 sul giornale del 22 gennaio 2022 - 3773 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, corinaldo, articolo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cGOt