Beccaceci (Vivi Senigallia) sull sport: "Pizzi vuole autare le famiglie tassando le società sportive"

1' di lettura Senigallia 19/01/2022 - Come già successo in altre occasioni, La Civica è subito corsa in aiuto dell’Assessore allo sport Riccardo Pizzi con toni che sinceramente mi hanno stupito, in quanto, sin dall’inizio del mandato ho avuto un ottimo rapporto con i consiglieri della lista La Civica, con i quali ho sempre instaurato proficui confronti, e non sono così certo che i suoi rappresentanti in Consiglio comunale sostengano a pieno le azioni del proprio rappresentante in Giunta.

Caro Assessore Pizzi, non ci stiamo a farci prendere in giro da chi, in evidente imbarazzo politico, si fa scrivere comunicati difensivi dalla sua lista e, soprattutto, ci riteniamo offesi per le risatine immature e l’atteggiamento arrogante mostrato in commissione da Lei che sta smantellando lo sport a Senigallia. L'Assessore, dopo essersi accorto di averla fatta fuori dal vaso, corre ai ripari e dice che vuole aiutare le famiglie più bisognose.

Come? Semplice, tassando le società sportive, cioè quegli stessi volontari che rendono possibile lo sport per tutti. Volontari emeriti che saranno costretti ovviamente ad aumentare a loro volta le rette per i corsi sportivi alle famiglie (come potrebbero diversamente affrontare la quadruplicazione delle tariffe comunali?). E così, in un corto circuito orchestrato da Riccardo Pizzi, aumenterà il numero di famiglie che non avranno possibilità di sostenere i costi più alti delle rette. Ed aumenteranno esponenzialmente le famiglie da aiutare poiché gettate fuori dal circuito sportivo dall'Assessore che poi dichiara di volerle aiutare. Agli errori c'è sempre rimedio. All'arroganza dell'incapacità, purtroppo, no.


da Lorenzo Beccaceci
Capogruppo consiliare Vivi Senigallia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2022 alle 14:28 sul giornale del 20 gennaio 2022 - 638 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, vivi senigallia, Lorenzo Beccaceci, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cF8l