Bambina straniera si allontana da casa e la trova un passante: la Polizia la riaccompagna a casa

polizia di senigallia 2' di lettura Senigallia 13/01/2022 - E' una storia a lieto fine quella successa nel tardo pomeriggio di giovedì quando gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Senigallia sono stati inviati dalla sala operativa, in viale Leopardi all’altezza dell’incrocio con Viale IV Novembre, dove alcuni passanti riferivano di aver trovato una bambina che camminava da sola per la strada.

I poliziotti hanno trovato la bimba, di origini straniere, in braccio ad un passante. La piccola è apparsa tranquilla ma non era in grado di riferire come si chiamasse né come avesse fatto ad arrivare in viale Leopardi. Gli agenti immediatamente si sono messi alla ricerca di eventuali persone che conoscessero la minore ma, nonostante i numerosi giri effettuati in zona, non hanno rintracciato nessuno.

I poliziotti hanno cercato di farsi spiegare dalla bimba dove abitasse, ma invano. Dopo un po’, un uomo in bici, di origini mediorientali residente a Senigallia, si è avvicinato ai poliziotti e, visibilmente agitato, ha affermato di essere il padre della piccola. A quel punto gli agenti hanno accompagnato la bambina presso la sua abitazione dove l'attendeva la madre, molto preoccupata per l’accaduto. Successivamente gli agentihanno ricostruito l’accaduto, accertando che i genitori si erano allontanati da casa lasciando la bimba in custodia ad un amico, con loro convivente, che, però, per una impellente necessità, si era dovuto assentare per qualche minuto mentre la bimba dormiva.

Evidentemente, nel frangente la bimba si era svegliata e, non trovando nessuno a casa, era uscita. Al termine dell’intervento i genitori della bambina hanno espresso parole di grande gratitudine per i poliziotti che avevano rintracciato la loro piccola e, con tanta cura, l’avevano ricondotta a casa incolume e serena.






Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2022 alle 16:51 sul giornale del 14 gennaio 2022 - 3181 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cE3K





logoEV