È morto David Sassoli, nel 2020 era stato a Senigallia per la campagna elettorale

1' di lettura Senigallia 11/01/2022 - Ha suscitato sgomento la notizia della morte di David Sassoli, ex volto noto del Tg1 e attualmente Presidente del Parlamento Europeo, da qualche mese ricoverato per una grave forma di disfunzione del sistema immunitario. Aveva 65 anni.

Nato a Firenze nel 1956, ha iniziato la carriera giornalistica come inviato del Tg3 nel 1992. Nel 1999 entra nella redazione del TG1 in qualità di inviato speciale per poi diventarne conduttore. Nel 2007 Sassoli diventa vicedirettore del telegiornale, nonchè dei settimanali di approfondimento Speciale TG1 e TV7. L’ingresso in politica coincide con le elezioni del Parlamento europeo del 6 e 7 giugno 2009, quando il Partito Democratico lo candida come capolista nella circoscrizione dell’Italia centrale.

Sassoli si ricandida nel 2014 e viene anche eletto Vicepresidente del Parlamento europeo per poi essere riconfermato nel gennaio 2017. Viene poi nuovamente rieletto nel 2019, sempre in quota PD, e dal 3 luglio 2019 è Presidente del Parlamento Europeo.
David Sassoli era stato a Senigallia a settembre del 2020 per sostenere la campagna elettorale del centro sinistra, alle regionali e alle amministrative. La morte improvvisa del Presidente del Parlamento Europeo ha scatenato migliaia di messaggi di cordoglio da tutto il mondo, dalla politica alle istituzioni a tanta gente comune.






Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2022 alle 11:04 sul giornale del 12 gennaio 2022 - 1031 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cEtn





logoEV
logoEV
logoEV