Boom di contagi a Senigallia, il 2% della popolazione in quarantena. Positivi doppi rispetto a città simili

1' di lettura Senigallia 05/12/2021 - Il Covid avanza sulla spiaggia di velluto più velocemente che negli altri comuni del territorio. Nelle ultime due settimane i positivi a Senigallia sono quasi raddoppiati. Numeri che dovrebbero mettere in allerta, soprattutto in previsione delle festività natalizie.

Il 20 novembre in città il numero dei soggetti positivi al Covid erano 176 positivi con 460 persone in quarantena. Ieri invece il numero dei positivi era di ben 320 con 853 persone in quarantena. Il tasso di positività è di 6,84 positivi ogni mille abitanti e in pratica quasi il 2% della popolazione residente (l'1,92% per la precisione) si trova in questo momento in quarantena. Basta pensare che comuni simili per popolazione come Jesi ha 114 positivi e Fano con con 60 mila abitanti ha 200 positivi. Numeri, quelli di Senigallia, destinati a crescere perchè ogni giorno arrivano comunicazione di intere classi scolastiche poste in quarantena. Sabato ad esempio agli alunni di due classi della Puccini (una prima e una quarta) è arrivata la comunicazione che da lunedì sono in DAD.

Il cluster scoppiato alla scuola media Fagnani non è ancora arginato, ma i casi si contano praticamente in tutte le scuole, soprattutto le primarie, del comune. La stessa Asur sta operando con procedura di emergenza, procedendo con la messa in quarantena di tutta la classe anche con un solo positivo per via delle difficoltà dei testing T0.






Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2021 alle 10:37 sul giornale del 06 dicembre 2021 - 9254 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cyhe





logoEV