Corinaldo: l’Istituto Comprensivo riconosciuto “Scuola Amica Unicef”

2' di lettura 26/11/2021 - L’Istituto Comprensivo Corinaldo è stato riconosciuto dall’UNICEF “Scuola amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti”.

Il progetto “Scuola Amica” di UNICEF, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, intende coinvolgere dirigenti scolastici, docenti e alunni in un percorso che mira a dare piena attuazione al diritto all'apprendimento dei bambini e dei ragazzi. Il diritto ad un'educazione di qualità rappresenta uno dei diritti fondamentali e inalienabili della persona, sancito nell'art. 29 della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989 e divenuta legge dello Stato italiano il 27 maggio 1991.

Tale diritto svolge un ruolo chiave nella crescita e nello sviluppo dei bambini e degli adolescenti. L’UNICEF, con il Programma “Scuola amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti”, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, propone un sistema organico di interventi al fine di dare agli studenti le giuste opportunità per sviluppare le proprie potenzialità. L’Istituto Comprensivo Corinaldo, nell’anno scolastico 2020/2021, ha condotto una serie di progetti finalizzati alla realizzazione di una “Scuola Amica”, promuovendo ambienti educativi inclusivi e a misura di bambino e adolescente. In questo modo si è data piena attuazione al Piano Triennale dell’Offerta Formativa costruito per potenziare la riflessione consapevole, lo sviluppo di dinamiche culturali in merito all’attuale periodo storico- sociale, il confronto finalizzato alla promozione della cittadinanza attiva, l’inclusione scolastica e sociale per la formazione di alunni come operatori di cambiamento.

I vari progetti Unicef hanno coinvolto in verticale circa 900 alunni e 150 docenti. Alcuni sono stati condotti con esperti esterni, altri in collaborazione con Enti, Associazioni ed Amministrazioni Comunali. L’Istituto Comprensivo Corinaldo ha iniziato la collaborazione con l’UNICEF nel 2019, ma la pandemia ha rallentato un po’ il percorso, che è stato ripreso nell’ultimo anno scolastico. Nello scorso mese di giugno si è tenuto un incontro online con i rappresentanti dell’UNICEF di Ancona e in questa occasione il referente dell’Istituto, il docente Luca Sgreccia, ha presentato i lavori e i progetti realizzati dalle scuole con sede nei tre comuni di Corinaldo, Ostra Vetere e Castelleone di Suasa. La Commissione ha, in seguito, trasmesso i lavori realizzati dagli alunni alla sede nazionale dell’UNICEF, dalla quale è poi giunta la valutazione positiva e l’importante riconoscimento per l’Istituto Comprensivo Corinaldo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2021 alle 10:55 sul giornale del 27 novembre 2021 - 260 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, corinaldo, Istituto Comprensivo Corinaldo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwxr





logoEV
logoEV