Serra de' Conti: Covid, prorogata la chiusura del bocciodromo e centro sociale. Arriva il camper vaccinale

1' di lettura 02/11/2021 - Visto per il perdurare dell'elevato numero di contagi da Covid 19 a Serra de' Conti, il sindaco Letizia Perticaroli ha prorogato l'ordinanza con cui era stata disposta la chiusura del bocciodromo (da dove si era originato il contagi di molti anziani, alcuni dei quali purtroppo anche deceduti) e del centro sociale L'Incontro.

I due centri avrebbero dovuto riaprire il 3 novembre ma data la situazione ancora critica la chiusura è stata prorogata fino al 15 novembre. I positivi a Serra de' Conti sono 41 con 63 persone in quarantena. Altro comune attenzionato è quello di Arcevia dove i positivi restano 20. Intanto l'Asur ha stabilito il calendario con le nuove tappe del camper vaccinale.

Le vaccinazioni senza prenotazioni saranno a Serra de' Conti il 13 novembre dalle 9 alle 13, ad Arcevia il 15 novembre dalle 15 alle 20 e a Corinaldo dall'11 al 12 novembre dalle 15 alle 20. Le altre tappe di fine mese sono a Trecastelli il 25 dalle 15 alle 20, a Ostra Vetere il 26 dalle 15 alle 20 e il 27 a Ostra dalle 9 alle 13.






Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2021 alle 19:57 sul giornale del 03 novembre 2021 - 583 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, Serra de’ Conti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/crJ7





logoEV
logoEV
logoEV