La Civica a Campanile: "Attaccare le persone non è corretto"

La Civica 1' di lettura Senigallia 25/09/2021 - La Civica, movimento politico che fa parte della maggioranza che amministra Senigallia, dopo l’ennesimo intervento del consigliere comunale Gennaro Campanile, contro l’assessore Gabriele Cameruccio, ha deciso di prendere ufficialmente posizione. Anche perché tanto astio nei confronti di un amministratore comunale, almeno a Senigallia, non lo si registrava da moltissimo tempo.

Ci rendiamo perfettamente conto che il consigliere Campanile, già assessore con Mangialardi, già candidato sindaco alle ultime elezioni amministrative di Senigallia – dove è stato nettamente bocciato dall’elettorato -, ha bisogno, ogni settimana, di trovare argomenti per dimostrare di esistere politicamente.

Ma attaccare direttamente le persone non ci sembra né corretto, né tantomeno utile alla città e a chi ci abita. Sarebbe invece preferibile che il consigliere Campanile, che fa politica da tantissimi anni – e che quindi della città conosce tutto -, incominci ad affrontare i veri problemi di Senigallia. Ad iniziare dalle tante cose che non sono state fatte dalle Amministrazioni di cui era un esponente di primissimo piano. E, magari, se ci riesce, dia anche qualche indicazione su come migliorare la città.

Ma lasci perdere gli attacchi personali a chi sta cercando, con impegno e dedizione, di migliorare Senigallia. Come sta facendo, ogni giorno, da quasi un anno, Gabriele Cameruccio, esponente de La Civica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2021 alle 16:07 sul giornale del 27 settembre 2021 - 442 letture

In questo articolo si parla di politica, La Civica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ck8E





logoEV
logoEV
logoEV