Castelleone: rigonfiamento sospetto alle mura urbiche, evacuate le abitazioni circostanti

1' di lettura 23/09/2021 - A seguito di una segnalazione di un residente per un anomalo rigonfiamento delle mura della rocca (XI-XII sec.), anomalia che si riscontra anche in foto di qualche anno fa, scattano i controlli, prima con i tecnici dell'Unione dei Comuni Misa e Nevola e poi con l'Ingegnere del Comando dei Vigili del Fuoco di ANCONA.

Nel verbale, redatto a seguito di un'ispezione visiva delle condizioni delle mura, indica in via precauzionale lo sgombro dei residenti dell'abitazione sottostante e dell'abitazione sopra la mura stessa ed allo stesso tempo di mettere in opera le pratiche per la messa in sicurezza.

Giovedì 23 settembre è stata emessa ordinanza di sgombro per i residenti, inviata anche a tutti gli enti preposti, ed è in corso l'affidamento ad ingegnere abilitato ed individuazione della Ditta per le opere di messa in sicurezza al fine di far rientrare al più presto i residenti nelle proprie abitazioni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2021 alle 22:00 sul giornale del 24 settembre 2021 - 579 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, attualità, comune di castelleone di suasa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckP3





logoEV