Timone Yachts per la 31esima volta al Salone Nautico di Genova

2' di lettura Senigallia 17/09/2021 - Dopo Cannes uno scalo anche al Salone Nautico di Genova per Timone Yachts, la società marchigiana dealer di uno dei brand più prestigiosi del comparto, Azimut, nelle aree di Triveneto, Emilia Romagna, Marche e Repubblica di San Marino, quindi per l'Austria e la Germania, grazie alla YachtWerk, new co creata con la tedesca Splendid Yachting.

Una sfilata di nuovi gioielli targati Azimut vengono presentati per la prima volta proprio nel capoluogo ligure pronti per un mercato italiano attualmente in fase d’espansione “e nonostante la pandemia lo è con quote davvero molto rilevanti. Siamo davvero soddisfatti per l’andamento del comparto che sta registrando numeri importanti e forse inaspettati, mentre si respira un notevole interesse per tornare a vedere e visitare queste splendide imbarcazioni. Genova è un appuntamento al quale non potevamo mancare, il suo prestigio è tale che lo scorso anno, pur in periodo di emergenza sanitaria, il Salone è stato l’unico a svolgersi”, spiega Luigi Gambelli leader Timone Yachts.

Il Salone rappresenta un’opportunità immancabile per apprezzare esemplari di assoluto valore, come l’Azimut 68 Fly, nuovo modello che a Genova sta conoscendo il proprio fortunato battesimo. Una flotta di novità importanti e di grande rilievo, quella di Azimut, che “entrano” quindi nell’agenda commerciale di Timone Yachts insieme ad altri esemplari, anch’essi presentati per la prima volta, come l’Azimut 53 Fly. Presente anche la gamma S6, S7, S8, S10. Si rinsalda quindi al salone genovese lo stretto legame tra Timone Yachts e il brand Azimut per un connubio che negli anni ha portato grandi risultati. Timone Yachts si conferma pertanto una realtà d’eccellenza nel panorama nazionale ed internazionale della nautica di lusso come sta dimostrando il Salone genovese, per quanto si è ancora ai primi giorni delle manifestazione.

“Auspichiamo che il mercato possa mantenere le promesse di questi mesi vissuti con l’entusiasmo che ci procura il poter lavorare in condizioni di rilancio e sviluppo”, dice ancora Gambelli. Il Salone Nautico di Genova è inoltre leader dal punto di vista della componentistica e degli accessori e anche in questo caso Timone Yachts non si è fatta trovare impreparata grazie all’importante attività di refitting svolta nei cantiere di Fano “su cui abbiamo investito molto - conclude Gambelli – Gli armatori sono alla ricerca delle dotazioni tecnologiche più avanzate, dell’ accessoristica più evoluta e Timone Yachts, con la propria attività cantieristica, è pronta a dare nuova vita ad esemplari di assoluto valore, anche di cento piedi”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2021 alle 17:15 sul giornale del 18 settembre 2021 - 225 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjOT





logoEV
logoEV
logoEV