Il Presidente del Consiglio Massimo Bello ai licei Medi e Perticari

1' di lettura Senigallia 15/09/2021 - Prima al Liceo Perticari in Via D’Aquino, subito dopo al Liceo Medi di Senigallia in piazza Toti. Una visita istituzionale a due scuole superiori importanti, che occupano un posto di rilievo nell’offerta formativa del nostro territorio, per il saluto augurale di inizio del nuovo anno scolastico.

Mercoledì mattina Massimo Bello, Presidente del Consiglio Comunale di Senigallia, ha preferito portare di persona il proprio saluto e quello dell’istituzione Consiglio a centinaia di studentesse e di studenti, ma anche ai docenti e al personale amministrativo, che da oggi cominciano un nuovo percorso formativo. Come ha fatto, nei giorni scorsi, al Panzini. Un interessante scambio di opinioni con i dirigenti dei due Licei: Fulvia Principi per il Perticari e Daniele Sordoni per il Medi, con cui il Presidente Bello si è congratulato per l’ottima organizzazione e gestione dei rispettivi istituti e a cui ha fatto anche presente, tra le altre cose, l’opportunità di partecipare al Programma “Scuola ambasciatrice del Parlamento europeo” (EPAS), che la massima istituzione rappresentativa dell’Unione europea mette a disposizione degli studenti e dei docenti, con l’obiettivo di sensibilizzare le scuole secondarie di secondo grado, provenienti da diversi contesti educativi, sociali e geografici sulla democrazia parlamentare europea, il Parlamento europeo e i valori europei.

“Il Programma europeo – ha detto il Presidente del Consiglio Bello – offre la possibilità di partecipare ad una serie di attività, che permettono agli istituti coinvolti di ottenere la qualifica di scuola ambasciatrice del Parlamento europeo.” Giovedì mattina, 16 settembre, le visite si concludono al Corinaldesi-Padovano, alle scuole primarie di Cesano e di Via Bramante, alla media Fagnani e alla media Marchetti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2021 alle 14:02 sul giornale del 16 settembre 2021 - 417 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjkB