Chi ha ucciso Joe Petrosino? Venerdì primo appuntamento della rassegna “Dei delitti e delle fonti”

2' di lettura Senigallia 15/09/2021 - Tutti sanno chi ha ucciso il celebre poliziotto americano Joe Petrosino quella sera del 12 marzo 1909 oppure no? Proprio al caso Petrosino sarà dedicato venerdì 17 settembre alle ore 17,30 presso l’Auditorium San Rocco il primo appuntamento della rassegna “Dei delitti e delle fonti” organizzata dalla Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare in collaborazione con la sezione Marche dell’Associazione Nazionale Archivistica Italiana e con il Comune di Senigallia.

Un ciclo di incontri dedicato alla fonti -documentarie, fotografiche, letterarie, giuridiche - che ogni buon investigatore deve saper maneggiare ed interpretare per risolvere un caso.

Il primo appuntamento in programma venerdì prossimo a San Rocco alle 17,30 sarà una sorta di spettacolo a tema storico curato da Pinte di Storia, un’associazione di professionisti della storia specializzata nella divulgazione e comunicazione attraverso i nuovi media.

Per l’occasione verrà idealmente riaperto il dossier con tutti i documenti sull’omicidio Petrosino conservati nell’Archivio di Stato di Palermo che verranno esaminati dagli spettatori i quali avranno quindi l’opportunità di confrontarsi direttamente con le fonti per pronunciare poi la propria sentenza come in un’aula del Tribunale. Questa giuria popolare in questo appassionante processo sarà presieduta da Pierluigi Feliciati, docente di Scienze dell’informazione presso l’Università di Macerata.

L’omicidio Petrosino avvenuto nel 1909 è stato per molto tempo avvolto nel mistero. Arrivato a New York quarant’anni prima Petrosino entrò nel corpo di polizia diventando il punto di riferimento per tutto quello che riguardava la criminalità straniera ed in particolare quella italiana. In quel tempo a New York vivevano circa 200.000 italiani e diversi esponenti di questa comunità entrarono a far parte dell’organizzazione criminale Mano Nera collegata alla mafia siciliana.

Nel 1909 Joe Petrosino arrivò a Palermo inviato dal responsabile della Polizia di New York per ricercare le tracce di parecchi latitanti colpiti da mandato d’arresto nello stato di New York e dei quali le famiglie residenti in Sicilia avrebbero potuto fornire utili indicazioni. Ed invece venne ucciso il 12 marzo del 1909 da due uomini che gli spararono quattro colpi in Piazza Marina a Palermo.

Per partecipare allo spettacolo è necessario prenotarsi inviando una mail all’indirizzo biblioteca@comune.senigallia.an.it telefono 0716629302. Con le stesse modalità sarà possibile prenotarsi per una visita guidata gratuita alla mostra Sherlock Holmes Story allestita a Palazzetto Baviera in programma venerdì 17 alle ore 16,00. Al termine dell’incontro di San Rocco a tutti i partecipanti verrà offerto un boccale di birra.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2021 alle 11:56 sul giornale del 16 settembre 2021 - 262 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, senigallia, spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cji0





logoEV
logoEV