Come attrarre ospiti in hotel

3' di lettura Senigallia 14/09/2021 - Per promuovere il proprio hotel o b&b possiamo mettere in atto diverse strategie. In autonomia oppure con l’aiuto di una figura specializzata, potremmo in primis pubblicizzare tramite social network il nostro brand, attività o hotel.

L’importante è creare dei post accattivanti, con belle immagini e che rimandino ad un sito web curato e dettagliato. Infatti è di essenziale importanza la realizzazione prima di tutto di un sito di questo tipo. Dopodiché può essere molto utile mandare mail di marketing, per cercare di far diventare clienti i visitatori del post o del sito. Possiamo portare inconsapevolmente gli utenti a fornire dei dati essenziali, per raggiungere maggior successo. Ci si può affidare a strategie di performance marketing, che permettono di raggiungere scopi condivisi tra società e agenzia di comunicazione. In ogni caso uno degli elementi più utilizzati, è quello della DEM.

Cosa si intende per DEM e come funziona questo strumento?

La prima cosa da dire è che DEM è un acronimo che sta per campagne di Direct Email Marketing. Non parliamo di una questione di facilissima comprensione, per cercare di renderla più fruibile diremo che si tratta di una comunicazione a fini commerciali che viene inviata tramite email ad una serie di utenti iscritti all’interno di un database. Lo scopo della DEM è quello di portare l’utente che riceve la mail, a compiere quell’azione rilevante ai fini commerciali della società o azienda. Un esempio potremmo essere un semplice acquisto di un prodotto oppure di un servizio, o ancora una consulenza o una promozione di cui è stato informato. Un servizio di Direct Email Maketing (DEM) come quello offerto da Ediscom S.p.A, risulta assolutamente efficace per coloro che vogliono incrementare i guadagni della propria attività commerciale.

Ma allora qual è la differenza tra DEM e la Newsletter? Questa differenza, risiede nel modo in cui il contenuto è proposto principalmente. Infatti una DEM presenta subito uno sconto accattivante ad esempio e un titolo perfetto per i clic. Mentre una Newsletter per quanto efficace, ha un carattere discorsivo e serve a mantenere in primis la comunicazione con i nostri clienti. Diciamo loro che non ci siamo dimenticati che esistono, e che offriamo una serie di servizi e prodotti pensati proprio per loro.

Consigli per creare un’ottima DEM: a cosa fare attenzione?

Per creare un’ottima DEM che sia efficace al raggiungimento del nostro scopo bisogna seguire alcuni importanti accorgimenti:

  • presentare un oggetto accattivante, di modo da attrarre subito l’attenzione dell’utente, che deve essere portato ad aprire la mail senza pensarci troppo sopra;

  • presentare un template accattivante, ovvero che si mostri molto visibile su tutti i dispositivi, che si tratti dello schermo di un pc, di uno smartphone oppure di un tablet. Infatti spesso e volentieri può accadere che sul display del nostro smartphone non venga letto tutto l’oggetto della mail;

  • cercare di non far finire assolutamente in SPAM il nostro contenuto, questo è possibile seguendo alcune strategie che sono messe in pratica da professionisti del campo;

  • avere un target preciso, infatti è bene avere una porzione specifica di utenti per sesso ed età a cui mandare promozioni o contenuti legati alla nostra attività o azienda.

Conclusione

Per attirare ospiti per il nostro hotel oppure possibili compratori per la nostra attività commerciale, uno degli strumenti più efficaci ed utilizzati è la DEM. Si consiglia di affidarsi a professionisti del campo che hanno lo scopo di mettere in atto tutte quelle azioni di marketing, atte a incrementare le visite al nostro sito. Queste si tradurranno in compratori, che si tratti di prodotti oppure di servizi offerti, come accade anche per l’affitto di case o stanze da letto. Bisogna ricordare che la DEM è qualcosa di completamente differente dalle Newsletter, che vengono utilizzate sempre come strategia di marketing.






Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2021 alle 16:27 sul giornale del 14 settembre 2021 - 84 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjay





logoEV
logoEV
logoEV