x

Minacce di morte dai no-vax a Mangialardi: "Un colpo come a Kennedy"

1' di lettura Senigallia 01/09/2021 - Non si arresta l'escalation di violenza, verbale e in alcuni casi fisica, messa in atto dai no-vax un po' in tutta Italia. Nelle scorse settimane insulti erano stati rivolti durante alcune manifestazioni a medici e politici, tra cui il capogruppo Pd in Consiglio Regionale Maurizio Mangialardi.

Ora, tramite social, è arrivata anche una pesante minaccia. Sul profilo Instagram di Mangialardi, da sempre sostenitore delle campagne di vaccinazione e del green pass, sotto una foto che ritrae l'ex sindaco di Senigallia insieme al Ministro per la Salute Roberto Speranza alla Festa dell'Unità a Pesaro, un commentatore no-vax ha rivolto una minaccia pesantissa. "Un colpo incrociato da 100 metri... stile Kennedy".

Mangialardi negli ultimi tempi è entrato nel mirino dei no-vax per via delle sue tante battaglie, sia a sostegno dei vaccini, che per il green pass. Da sindaco di Senigallia aveva lanciato l'obbligo delle vaccinazioni per i bambini per l'accesso agli asili nido e come consigliere regionale aveva presentato una mozione per rendere obbligatoria la vaccinazione del personale sanitario prima del provvedimento governativo.

"Questo è il "gentile" augurio che mi rivolge un NoVax -replica Mangialardi- Parlano di diritti, di libertà e di democrazia, ma non conoscono il significato di questi valori. Anzi, ne rappresentano la negazione. L'unica cosa che sanno fare è insultare e minacciare da dietro una tastiera. Per questo motivo hanno già perso".








Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2021 alle 12:24 sul giornale del 02 settembre 2021 - 1755 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/chaU





logoEV
logoEV