Trapano avvitatore: a cosa serve e dove acquistarlo ad un prezzo eccellente

3' di lettura Senigallia 11/08/2021 - Il trapano avvitatore, detto anche semplicemente avvitatore, è un utensile molto diffuso anche nei contesti domestici, in merito alla versatilità e all’utilità, che può riguardare diverse occasioni, dalle riparazioni, alla manutenzione della casa, ai lavori di fai da te e hobbistica.

Un trapano avvitatore si distingue essenzialmente da un trapano a percussione tradizionale sia per le funzioni che svolte, sia per la velocità e la potenza. Se sei alla ricerca di un attrezzo di questo genere e vuoi trovare una buona occasione, scopri i prezzi dei trapani avvitatori Makita online e scegli il modello più adatto a te, con la garanzia di uno dei migliori marchi disponibili sul mercato.

Qual è la funzione di un trapano avvitatore

In pratica, la funzione principale di un trapano avvitatore è, appunto, la capacità di avvitare, quindi di inserire elementi di viteria in diversi materiali, grazie alla presenza di apposite punte. Diversamente, il trapano viene utilizzato per eseguire fori di diametro e profondità diverse anche in materiali molto duri, come il cemento e il metallo. Infatti, il trapano tradizionale effettua in genere un movimento a percussione, che permette di perforare supporti molto resistenti.

Anche la velocità tra un avvitatore e un trapano a percussione è molto diversa e, nel caso dell’avvitatore, si aggira intorno ai 1000 rpm, oltre a poter essere diminuita nel caso in cui fosse necessaria una maggiore precisione. Un trapano a percussione è molto più veloce, anche se possiede a sua volta una funzione che consente di diminuire una velocità eccessiva per evitare problemi di surriscaldamento.

La potenza di un trapano avvitatore

Gli avvitatori più potenti sono destinati ad un uso industriale o comunque professionale, mentre nel caso di un utensile da destinarsi al fai da te, non è mai necessario disporre di una potenza elevata.

La maggior parte degli avvitatori per uso domestico o semiprofessionale funzionano a batteria, queso significa che non raggiungono una potenza molto elevata. Alcuni avvitatori permettono di commutare la funzione ed essere usati come trapani tradizionali, tuttavia, proprio a causa di una potenza comunque ridotta, sono in grado di effettuare fori di diametro limitato e comunque non su tutti i materiali.

Anche le punte variano da un dispositivo all’altro: le punte di un avvitatore sono destinate infatti, per la maggior parte, ad inserire elementi avvitati, e non a perforare, per tale ragione sono vagamente simili alla punta di un cacciavite.

Perché acquistare un trapano avvitatore

Nell’acquisto di un trapano avvitatore è importante prendere nota di quelle che sono le proprie necessità effettive. Se non si ha bisogno di praticare fori con diametro particolare né di forare strutture in calcestruzzo o acciaio, il trapano avvitatore rappresenta una soluzione ideale.

In alcune situazioni particolari, soprattutto di carattere professionale, può essere invece necessario orientarsi verso un trapano tradizionale. Per i lavori di precisione, anche in hobbistica, e per chi svolge un’attività artigianale, la soluzione migliore potrebbe essere quella di acquistare entrambi i dispositivi separati, considerando che si riferiscono ad attività differenti.






Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2021 alle 23:39 sul giornale del 11 agosto 2021 - 137 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cekg