Ingressi contingentati e controlli mirati: regge l'onda del Summer Jamboree, primo week end senza problemi

2' di lettura Senigallia 01/08/2021 - Gli ingressi contingentati e il rispetto delle regole fanno superare il banco di prova del primo week end di gran pienone al Summer Jamboree.

L’applicazione delle stringenti normative per scongiurare il rischio di contagi da COVID-19 prevede, tra le altre misure di sicurezza, ingressi contingentati nelle aree del festival con 4 mila persone tra la Rocca e piazza Garibaldi e altre 2.500 in piazza Garibaldi (dalle 3 Mila inizialmente previste il Comitato per l’ordine e la sicurezza ha ritenuto opportuno ridurre di 500 unità). A presidiare non solo i varchi di accesso, muniti di conta persone affidati alla Protezione Civile e allo staff del Festival, c’erano Polizia e Carabinieri.

Gli agenti del Commissariato di Senigallia, in particolare, coordinati dal vice questore aggiunto Maurizio Agostino Licari, sono stati impiegati su più fronti per effettuare controlli su tutto il territorio. Sulla base delle disposizioni fornite dal Questore di Ancona, per i controlli sono intervenuti anche i rinforzi del reparto prevenzione crimine che sono stati impiegati per numerosi posti di blocco nel corso dei quali hanno identificato oltre 150 persone e controllato 90 veicoli. I controlli sono stati estesi anche a tutta le aree interessate dal summer jamboree. Sulla base dei tavoli tecnici svolti prima dell evento,gli agenti di tutte le forze di polizia sono stati impegnati nei varchi predisposti per gli ingressi dove la situazione è stata sotto controllo. Il pubblico è stato assolutamente rispettoso delle limitazioni.

Alla luce dei fatti accaduti la scarsa settimana e legati alla presenza di ubriachi e facinorosi, i poliziotti e i Carabinieri sono stati impegnati in costanti controlli sia nella zona della stazione ferroviaria (dove è stata rilevata una notevole presenza sia persone dirette al Summer Jamboree che di giovani diretti al Mamamia). Controlli speciali sono stati svolti anche sul fronte della viabilità, con posti di blocco sia lungo le principali arterie viarie cittadine che in direzione del Mamamia. I controlli proseguiranno anche oggi e nei prossimi giorni, soprattutto in centro dove si concentran Festival e dove sono state introdotte anche misure legate all’antiterrorismo come il posizionamento dei blocchi in cemento in prossimità delle aree pedonali.








Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2021 alle 21:52 sul giornale del 02 agosto 2021 - 501 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cc3Z





logoEV
logoEV
logoEV