Pattinaggio: Senigallia protagonista agli Italian Roller Games con Linda Rossi e Luna Sports Academy

3' di lettura Senigallia 25/06/2021 - Dal blu del pattinodromo “Le Piscine” di Senigallia, la carovana del pattinaggio Corsa si è trasferita qualche kilometro più a nord sul percorso stradale allestito nel cuore di Riccione per i Campionati su Strada che da oggi a sabato animeranno la cittadina romagnola, per chiudersi con la spettacolare maratona di domenica che completerà gli Italian Roller Games per la disciplina.

Sui 590 metri del circuito, molto tecnico e faticoso soprattutto per i più giovani, erano iscritti 651 atleti in rappresentanza di ben 166 società a sfidarsi per i tanti podi in palio (saranno 38 in tutto, compresi il Trofeo Skate Italia ed i Master) oggi nell’anello d’asfalto, reso più “pattinabile” dalla piacevole ombra dell’abbondante vegetazione e da una leggera brezza marina.

Finali a raffica con tutti i titoli assegnati nella serata in sequenza continua: in poco più di un paio d’ore arrivano le prime 12 medaglie d’oro in programma oggi. Si parte con le 5000 metri a punti categoria Allievi e si ricomincia laddove si era finito a Senigallia, con Giulia Presti della Roller Civitanova (MC) che non lascia neanche le briciole alle tante avversarie iscritte alla gara e si va a prendere il 16° titolo della sua rapidissima e già decoratissima carriera. Anche se la gara maschile è stata decisamente più equilibrata, il risultato è stato analogo a quello marchigiano con il riproporsi della stessa accoppiata vincente. Qui è stato Manuel Ghiotto il più forte, con 11 punti totali.

Tocca poi alla 10.000 metri a punti Juniores, stessa storia stessi vincitori della Pista. Tra le femmine, con uno straordinario testa a testa durato praticamente per tutta la gara, ad ogni giro un sorpasso in classifica, finisce con Sofia Saronni (Polisportiva Bellusco) che precede di un punto Alice Marletti (Patt. S. Mauro TO): che gara! Tra i maschi Mattia Fioretti dei Pattinatori Maremmani si riconferma leader della categoria portandosi a casa il meritato titolo tricolore.

Il clou della serata si raggiunge con le gare senior. Vista la splendida forma dimostrata nei giorni scorsi agli IRG, non avevamo dubbi sul risultato finale, e così è stato. Linda Rossi (Torollski Center) parte a mille e conquista subito i primi traguardi che le permettono già a metà gara di avere una dote irraggiungibile. Finisce con 20 punti che le valgono il tricolore davanti, staccatissime, a Luisa Woolaway (Skating Concorezzo) e a Veronica Luciani (GS Scaltenigo). Si decide sul filo di lana la gara maschile con il vincitore uscito solo alla fine, sull’ultimo traguardo. E’ Matteo Angeletti, forse un po’ a sorpresa, che in punto di nozze ha voluto dimostrare alla futura consorte Francesca Lollobrigida che c’è anche il suo nome stampato nel gohta del pattinaggio azzurro. Doppi Auguri!

Dopo le gare a punti ci pensano i velocisti con i 400 metri sprint a chiudere il nutrito programma della giornata. Su tutti non solo gli atleti ma anche la sorprendente società della Luna Sports Academy di Senigallia che arriva dove non era arrivata sulla pista di casa, piazzando uno splendido tris con l’allieva Alice Sorcionovo, lo junior Filippo Moroni ed il senior Alessio Piergigli. Gli altri titoli della gara veloce vanno, tra gli allievi a Leonardo De Angelis (Rolling Bosica) e, tra le junior, ad una sempre presente Ilaria Carrer della Polisportiva Casier. Ma tutte le luci della ribalta vanno ad un’incredibile Linda Rossi (Torolski Center) che, solo una manciata di minuti dopo aver vinto i 10.000 punti, gara che, condotta come l’ha condotta l’atleta senigalliese, avrebbe lasciato le gambe di chiunque dure come bastoni, si toglie la soddisfazione di lasciarsi, con nonchalance, alle spalle una campionessa del calibro di Asia Varani. Oh yesss!

Segui il live dell’evento in diretta streaming sulla FisrTv e leggi tutti i risultati e le informazioni qui sul sito degli IRG http://www.italianrollergames.it/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2021 alle 09:30 sul giornale del 26 giugno 2021 - 191 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8DR





logoEV
logoEV
logoEV