Tennistavolo: il ping pong tour ha fatto tappa a Montemarciano

4' di lettura Senigallia 21/06/2021 - Il TTX ping pong tour fa tappa a Montemarciano. Una bella giornata di sport organizzata dalla società di tennistavolo U.P.R. Montemarciano che ha coinvolto anche le altre anime dell'U.P.R.

L'evento è uno di una serie che la FITeT organizza a livello nazionale. Oltre al torneo ufficiale, che ha visto 32 partecipanti con età variabile dai 9 agli oltre 70 e con la partecipazione di normodotati e diversamente abili, la giornata ha visto protagonisti anche i bambini nel torneo della mattina. La presenza del sindaco, delle autorità locali come il presidente dell'Upr Montemarciano, e il prezioso aiuto della Pubblica Assistenza Avis hanno completato il quadro di una giornata memorabile.

Un ringraziamento particolare agli sponsor, sempre presenti, al comune, alla FITeT e all'UPR. Grazie anche a tutti coloro che, con il loro aiuto, hanno reso possibile tutto questo. Un grazie particolare al lavoro instancabile di Barchiesi Gabriele, tecnico e dirigente della società, e di Cesarini Giorgio, dirigente della società, coadiuvati da Baba, Giombi Andrea, e tutti gli atleti, sia piccoli che grandi con i loro genitori. Questo evento rappresenta la chiusura di un anno al top di una società che punta in alto (questa stagione ha visto una squadra in A2), senza perdere di vista il divertimento e l'inclusività di un bellissimo sport qual è il tennistavolo.

Da Roma Ferrara Domenico: tecnico nazionale che si è prodigato e ha contribuito al successo della manifestazione. Alcuni atleti sono arrivati anche anche da fuori regione. Proprio come il vincitore: Conte Leonardo, iscritto con il Cral Roma. Un plauso a Leonardo. Un amico del Tennistavolo Montemarciano. Leonardo non solo ha partecipato al torneo ma, arrivato venerdì, ha aiutato Barchiesi e lo staff del Tennistavolo Montemarciano, ad allestire il campo di gara. Secondo classificato Paucchi Fabio della società Spiaggia di Velluto, terzi a parimerito Jani Greganti e Luca Belardinelli del Tennistavolo Montemarciano. Partite veloci e avvincenti.

Tutti i partecipanti si sono divertiti e sono rimasti fino a tarda serata. A tutti un omaggio. Finito il torneo ufficiale, visti i tanti che sono rimasti fuori dal torneo ufficiale, diversamente abili, bambini, ragazzi, genitori e nonni hanno giocato fino alle 20.30. Canestri per il basket, rete per la pallavolo, campo da calcetto per la società M3 Academy, una gara podistica ed esibizioni della ritmica hanno dato un valore aggiunto all’evento. Straordinarie le atlete della ritmica. Sport inclusivo a 360 gradi. Era quello che si era preposta la società organizzatrice. “Il TTX è stato un evento sicuramente riuscito e ricco di spunti interessanti per tutta l’U.P.R. Montemarciano.

Un pomeriggio dove molti ragazzi e non hanno avuto l’occasione di provare più sport, ma soprattutto di incontrarsi di nuovo dopo il periodo del covid. Una importante occasione per tornare a ritrovarsi genitori e bambini dopo un momento particolare in cui ansie e paure stavano prendendo il sopravvento. Voglio ringraziare la sezione tennistavolo tutta per il grande lavoro svolto, oltre loro anche le altre sezioni per aver tutti aderito e dato disponibilità. Ultimi ringraziamenti ai dipendenti comunali per la disponibilità. AVIS con il Marina calcio per averci aiutato a realizzare l’evento permettendo l’utilizzo della cucina come punto di ristoro.”

Presidente U.P.R. Simoncioni Samuele: “Tappa a Montemarciano del TTX, una disciplina nata con l’obiettivo di divertire e di ampliare la platea dei praticanti di questo sport che vede la squadra locale di tennistavolo tra le protagoniste a livello nazionale. Ringrazio gli organizzatori che hanno individuato nel nostro Comune un luogo idoneo allo svolgimento di questo evento. Saremo sempre disponibili allo svolgimento di questo evento. Saremo sempre disponibili a ospitare manifestazioni di questo tipo, che hanno la capacità di coinvolgere persone di ogni età.”

Sindaco Bartozzi Damiano: “Per il Comune di Montemarciano ospitare una tappa del TTx PING PONG TOUR è stato motivo di orgoglio e l’evento ha contribuito a dare un forte segnale di ripresa per tutta la cittadinanza. Dopo quasi un anno e mezzo di stop forzato serviva una giornata di sport come questa che, non solo ha visto giovani e meno giovani cimentarsi con le racchette TTX, ma ha anche animato un torrido pomeriggio estivo del nostro Paese. Ne avevamo tutti bisogno. Ringrazio la FITET che ha scelto il nostro Comune quale sede della prima tappa marchigiana del tour e la sezione Tennistavolo della nostra Polisportiva che, nonostante le difficoltà dovute ai nuovi protocolli, è riuscita ad organizzare questo evento prestigioso.” (Assessore allo sport Magnini Monica) Il Tennistavolo Montemarciano ringrazia la Fitet per aver dato a una piccola società la possibilità di vivere questa esperienza.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2021 alle 19:55 sul giornale del 22 giugno 2021 - 262 letture

In questo articolo si parla di montemarciano, tennistavolo, sport, Tennistavolo Montemarciano, comunicato stampa





logoEV
logoEV